Nuovo rompicapo di Rubik dopo il cubo: la Sfera 360!

Erno Rubik, l'inventore del cubo di Rubik, presenterà il prossimo 5 febbraio in una fiera in Germania il suo nuovo rompicapo, denominato '360'.

 

Dal 1980 ne sono stati venduti oltre 350 milioni di esemplari in tutto il mondo. Si è aggiudicato un posto d’onore nella collezione permanente del MoMa di New York. Ha prodotto schiere di appassionati, forum e siti Internet e persino dei campionati internazionali. E ha fatto impazzire milioni di persone. Stiamo parlando del cubo di Rubik, il celebre gioco di logica inventato dal professore d’architettura e scultore ungherese Erno Rubik nel 1974.

Il cubo di Rubik presenta 9 quadrati su ogni faccia, ognuno dei quali differisce per il colore. Per risolvere il rompicapo occorre portare il cubo di Rubik ad avere su ogni faccia quadrati dello stesso colore. C’è chi ci ha messo 26 anni per risolverlo, come il cittadino britannico Graham Parker, e c’è chi è riuscito a ricomporlo in soli 7,08 secondi, il record assoluto stabilito da un giovane olandese di nome Eric Akkersdijk.

Il Sunday Telegraph ha rivelato che il professor Rubik presenterà il prossimo 5 febbraio in una fiera in Germania la sua nuova creatura, denominata «360». Si tratta di una sfera che contiene all’interno altre sfere di plastica trasparente, dove il giocatore troverà sei palline colorate che dovrà spostare progressivamente fino a farle cadere nella sfera più esterna, attraverso due fori posizionati su quella centrale. Il professore è convinto che «360» sia un altro rompicapo in grado di sfidare abilità, destrezza e logica del giocatore. La Seven Towns, l’azienda che in Gran Bretagna detiene i diritti del cubo, è sicura che «360» bisserà il successo del suo predecessore.

Autore: Arianna Bernardini

Ultimi articoli correlati: