Cubo Telecom Italia: caratteristiche tecniche e funzioni del decoder Internet-TV

CuboVision di Telecom Italia sta per arrivare e sarà presentato mercoledì prossimo.

 

Prima i rumors, ora la conferma. CuboVision di Telecom Italia sta per arrivare e sarà presentato mercoledì prossimo. Lo ha detto Franco Bernabè, amministratore delegato dell’azienda di telecomunicazioni, intervistato ieri da Lucia Annunziata, conduttrice del programma In Mezz’Ora su Rai Tre.

CuboVision, ha spiegato Bernabè, sarà presentato, prima di tutto, alla comunità di Internet, dalla quale Telecom Italia si attende dei ritorno. Quindi, ha precisato l’AD dell’azienda, non sarà un oggetto di commercializzazione di massa. Nelle intenzioni di Telecom Italia, Cubo, come lo chiama Bernabè, avrà l’obiettivo di trasformare il modo in cui gli utenti vedono la televisione. Sarà un modo nuovo, ha detto il manager, che consentirà di unire una specie di decoder unico con un modo diverso di fruire la televisione e con servizi innovativi.

Nessun dettaglio tecnico è stato rivelato nel corso della trasmissione, ma, secondo le indiscrezioni di cui abbiamo già dato conto, CuboVision si configura come un set-top-box con hard disk da 500 GB che permette di usare video on demand, vedere la TV via Internet, accedere a servizi personalizzati di informazione e utilizzare il digitale terrestre interattivo.

Nel corso dell’intervista, Bernabè ha negato che Telecom Italia, proprietaria di La7, intenda lanciarsi all’inseguimento di Rai, Mediaset e Sky per fare loro concorrenza sul piano dei contenuti. L’azienda, ha spiegato Bernabè, pensa piuttosto al modo in cui fruire di questi contenuti.

Autore: Andrea Galassi

Ultimi articoli correlati: