Luciani Massimiliano
a- a+

Un filtro automatico per individuare le parolacce

Quando mettiamo su il nostro guestbook o forum fatto in casotorna utile una funzioncina che ripulisca i messagginilasciati dagli utenti biricchini di tutte le parolacce edaffini. Le 'bad words' verranno sostituite daasterischi quanti sono i caratteri che le compongono.

<%Function badWords(sText)  'alcune parole poco consone, potete aggiungerne quante ne volete  words = Array("cretino" ,"stupido" ,"imbecille" ,"porcapaletta")  stringa = sText   For k = LBound(words) To UBound(words)    stringa = Replace(stringa, words(k), String(Len(words(k)),"*"))  Next   badWords = stringaEnd Function Response.Write badWords("Sei un cretino!")%>

 

 

 

 

 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia