Marcello Tansini
a- a+

Intervista a Debora Sanna, una professionista del settore

Abbiamo deciso di intervistare una professionista delsettore, l'intraprendente e un pò sognatriceDebora Sanna.


Ciao Debora ti puoi presentare?

Mi chiamo Debora Sanna, ho 33 anni, vengo dalla Sardegna emi sono trasferita a Milano per realizzare le mia aspirazionilavorative

Da quanto tempi lavori su Internet??

Lavoro e navigo su Internet dal 1997; appena lasciata laSardegna iniziai a lavorare come agente commerciale a Milanoper un sito dedicato ai Parchi della federazione ItalianaParchi Naturali, con il compito di convincere comuni, parchi,musei, enti statali proposti ai beni culturali di realizzareun proprio sito.

Immagino che nel 1997 era dura??

Era durissima, perchè nel 1997 nessuno credevanell'esplosione di Internet. La domanda, o meglio lacontestazione più frequente che mi veniva fattaera:

perchè non andare di persona a vedere il parco???
chi a piacere a vederlo su uno schermo?

Anche lasciare la Sardegna doveva essere stato difficile,gli amici, la famiglia...

E' stato difficilissimo, anche perchè tuttistorcevano il naso quando parlavo di Internet, anzi midicevano che sarei ritornata indietro che Milano ètroppo piovosa e fredda....

In effetti, dati gli inizi....

Sai da buona sarda, sono testarda, e allora , nonsoddisfatta del mio lavoro mi metto in proprio con 4 milionie mezzo compro pc e il primo affitto nello hinterlandmilanese e fondo Studio Thaumasta

Thaumasta perchè, cosa significa??

Dal greco significa splendore, bellezza, e io volevo crearequalcosa di mio e far conoscere il paesaggio e i beniculturale del nostro Paese.
Ero convinta delle enormi potenzialità della Rete:volevo far capire che a distanza si poteva far conoscereculture e beni culturali che in realtà distano amigliaia di chilometri di distanza,....e in particolarevivendo in Italia, volevo far conoscere l'Italiastessa.

Già dall'inizio, quindi, avevi capito lepotenzialità di Internet... Il tuo primo lavoro inThaumasta??

E' stato il Museo archeologico Nazionale dellaCittà di Sassari, e poi si sono succeduti diversiComuni.

Le difficoltà??

Nessuna difficoltà in particolare, Internet si stavadiffondendo
Forse, per i prezzi si spaventavano, ma c'era una fortevoglia di essere presenti in rete, quasi una vanità,il dire...ci siamo anche noi,..
E io facevo leva su questo per convincerli a realizzare iloro siti.

e dal boom dell'anno scorso cosa ècambiato?

Adesso lo vogliono fare tutti, tutti devono avere le e-mail.Internet sta diventando, anzi lo è già unanecessità....

Certo c'è sempre una certa forma di prestigio, maquello che funziona meglio come tattica commerciale perconquistare nuovi clienti è il passaparola. Fare beneil sito di un Comune, ti porterà, quasi certamente,quello vicino.
E poi gli stessi imprenditori che sono in contatto con ilComune... ti chiamano e vogliono da te il sito con integratolo e-commerce

Il tuo giudizio sullo e-commerce??

E' finora negativo, perchè la gente in Italiacompra pochi prodotti e non usa carta di credito...

In questo momento su quali stai progetti stailavorando???

Stiamo implementando due nostri portali: www.viaggiatori.com  e mete di gola.com cheè un portale dedicato alla enogastromia legata alpiacere del viaggio.

Come pensi che ti potranno rendere??

Viaggiatori, attraverso inserzionisti e come biglietto diimmagine per gli ottimi contenuti e la bella grafica per farconoscere il mio Studio...
E, comunque, con viaggiatori.com ho realizzato il miosogno... cercare di rendere gli utenti del sito deiviaggiatori e non dei turisti...
descrivendo le bellezze d'Italia, a tante sconosciuti...a molti facendo capire che non abbiamo nulla ad invidiarealle Maldive.

Mete di gola??

Questo sito sarà un portale totalmente commerciale,supportato da produttori agroalimentari, e da agenzieturistiche che offriranno tour enogastronomici.

Comunque il sito sarà sempre realizzato siagraficamente sia come contenuti in maniera evocativa,intrigante... raccontando la Storia del prodotto o del luogo,le sue leggende, i suoi poteri 

In quante persone lavorate su questi progetti??

Siamo in tre,ma ci avvaliamo di collaboratori esterni.

Internet mi piace anche perchè se ho una idea possoapplicarla senza grandi costi....

Non sei dell'idea che servano capitaliindustriali??

No, non sono d'accordo. L'idea rimane fondamentalecome del resto le risorse umane e le tue conoscenze.
Gli incubator ti possono dare il capitale necessario perpromuovere il sito, ma sono le idee e le persone le armivincenti per un buon sito.

Per farci capire che sei una vera professionista diinternet, una domanda di rito:)). I tuoi orari dilavoro??

15 ore, non ci sono domeniche... non ci sono natali...

Per internet bisogna avere la mentalità delgiardiniere, bisogna sempre curare il proprio giardino, ilproprio prodotto se no va male...

Se desiderate contattare Debora Sanna il suo indirizzoe-mail è
thaumasta@thaumasta.it 

I suoi lavori: www.viaggiatori.com



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia