Marcello Tansini
a- a+

Email marketing 2010: statistiche

Come e quanto si usano i cellulari connessi ad internet per ricevere ed inviare email.

La passione per l’uso dei cellulari coinvolge sempre più italiani, ma questa non è una novità.

Il nuovo trend è che si usa lo smartphone sempre più  per scrivere, inviare e ricevere email, tanto è vero che secondo la recente ricerca di ContactLab l'utilizzo del cellulare per lo scambio di email è passato al 15 dal 4% del 2009.

E se è vero che la crisi economica ha colpito in tutti i settori, è anche vero che per quanto riguarda il mondo mobile sembra che questa crisi economica non esista, considerando che l'email mobile su cellulare siano cresciatta e continui a crescere con ottime prospettive nonostante i costi, spesso, siano eccessivi.

Ma non vi è solo il trend crescente delle email su dispositivi mobili ad emergere dai risultati di questa ricerca appena pubblicata da ContactLab, azienda leader nell'email marketing in Europa, condotta su un campione di 4800 utenti di cinque Paesi, Italia, Francia, Gran Bretagna, Germania e Spagna

Secondo i dati racolti ogni utente in media riceve 7 newsletter e 25 messaggi al giorno, il 35% degli utenti ha almeno due caselle, in particolare in Germania e Francia, per tutelare la propria privacy e dividere il lavoro dalla sfera privata e personale.

Dalla ricerca emerge il profilo di un utente Internet che per scambiare messaggi di posta elettronica si connette, come già detto, sempre più da mobile, che riceve mediamente 7 newsletter al giorno, sia di lavoro che di svago, capace di riconoscere istantaneamente e neutralizzare la posta indesiderata e di spamming, ma anche di condividere con amici sui social network le segnalazioni interessanti provenienti dalle newsletter a cui è iscritto.

Molti sono, dunque, gli utenti che vedono negli smartphone, un prodotto non più solo utile ma decisamente necessare nell’accompagnamento della vita quotidiana, capaci oggi, soprattutto quelli di nuova generazione, di funzionare non solo come telefoni ma anche come piccoli computer in grado di tenere sempre connessi i proprio utenti con chiunque essi desiderino.

Le statistiche dicono che ogni giorno in media ogni utente riceve 25 email mentre in totale nei cinque Paesi oggetto della ricerca ogni giorno vengono ricevuti circa 3,6 miliardi di messaggi di posta elettronica, e la fascia d'età che ne riceve di più non è quella dei giovani, come ci si potrebbe facilmente aspettare, ma quella compresa tra i 45 e i 54 anni (31).

Il 50% del campione, poi, utilizza la casella di posta elettronica aziendale anche per ricevere messaggi privati di amici,
parenti e conoscenti, mentre il 35% utilizza due caselle.

Per quanto riguarda i contenuti dei messaggi che si ricevono, la maggior parte è costituito dalle newsletter spedite ( in ordine di graduatoria ) da aziende, associazioni, enti pubblici e per ultimi da siti web. A livello tematico troviamo newsletter che trattano essenzialmente di viaggi (41%), community on line (36%), offerte di lavoro (34%); attualità (33%), attività legate ad associazioni (26%), servizi di telefonia (25%) e Internet (21%).



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Graziano
Hai qualche domanda da fare?