Christian Castelli
a- a+

Ottimizzare il tuo forum per AdSense

Ottimizzare AdSense per il tuo forum

Possedere e gestire un forum potrebbe essere difficile: oltre alle difficoltà legate alla gestione dei membri e a rendere usabile il forum, esiste il problema della monetizzazione. Infatti i forum sono tradizionalmente considerati più difficili da monetizzare rispetto ad un sito, principalmente perché la tipologia di utenti che visita un forum è lì per partecipare alle conversazioni o risolvere i propri problemi, non per cliccare sugli Adsense. I membri regolari del forum sanno cosa stanno cercando per cui sviluppano quella che si potrebbe chiamare una sorta di "filtro anti-banner" difficile da superare.

Ad ogni modo se i forum vengono ottimizzati correttamente, possono competere per CTR con i normali siti web.


L'ottimizzazione di Adsense per i forum - Le basi

Ci sono molte guide scaricabili riguardanti l'argomento Adsense, ma la maggior parte di queste guide tratta i principi base. Per questo motivo ripasseremo velocemente tali principi, validi sia per i siti sia per i forum.

Per prima cosa testate e registrate sempre i vostri cambiamenti. Questa regola vale per ogni oggetto del vostro sito, non solo per gli Adsense. Non abbiate la presunzione di sapere cosa è meglio per il vostro sito ma lasciate piuttosto che siano i visitatori a deciderlo. Testate quindi la dimensione dei banner, i suoi colori, formati e le posizioni. Se possibile registrate i risultati tramite i canali di tracciamento di Google.

Assicuratevi di dare ad ogni versione dei vostri banner abbastanza tempo da ottenere risultati validi e comparabili con altre versioni (dalle 500 alle 1000 visite prima di porre in atto altri cambiamenti).

Gli esperti dell'ottimizzazione di Adsense concordano nell'asserire che esiste una combinazione di grandezza e colori che sembrano essere le migliori: per la grandezza vale la dimensione 336 x 280 mentre per i colori, l'header dovrebbe essere blu (#0000CC), il testo nero (#000000) e i collegamenti grigio scuro (#666666).

Inoltre sarebbe bene innestare all'interno dei contenuti gli Adsense per incrementare il proprio CTR, proprio per le capacità filtranti che i lettori hanno sviluppato nei confronti della pubblicità e dei banner Adsense. Invece intergrando armoniosamente con il layout del proprio sito gli Adsense, è molto più probabile che i lettori lì leggano e ci clicchino sopra.


Strategie di ottimizzazione avanzate

Date ai vostri lettori degli Adsense ovvii ed altri ben integrati nel sito. Quando un utente sfoglia i contenuti di una pagina, spesso identificheranno dove si trovano gli Adsense nella pagina. Se gli utenti filtreranno gli Adsense maggiormente visibili (magari con colori e dimensioni differenti) tenderanno invece a non filtrare gli altri Adsense presenti nella pagina . Una sorta di manovra diversiva dunque.

Ecco un esempio della tecnica appena illustrata nell'immagine sottostante:

AdSense on forums and message boards
Fig 1: Adsense diversificati nella pagina per fronteggiare il filtraggio naturale sviluppato dai lettori

Gli Adsense sulla sinistra hanno una posizione che tende ad esser facilmente filtrata dall'occhio del visitatore. Ciò farà si che il visitatore venga portato a pensare che anche gli altri banner pubblicitari abbiano la stessa forma. Si notino invece gli Adsense sotto la pagina, i quali hanno uno stile differente che si uniforma al resto del sito.

C'è un problema rilevante nella strategia appena esposta: quando si usano più Adsense nella stessa pagina, Google tipicamente servirà prima i banner che hanno pagato di più rispetto agli altri.
Nell'esempio soprastante, gli Adsense "diversivi" sono quelli che appaiono per primi, ma saranno anche quelli che verranno meno cliccati probabilmente. Ad ogni modo non è detto che siano sempre i banner che appaiono per primi a farvi guadagnare di più.


Attenzione alla cannibalizzazione

Se avete un banner che realizza un ritorno economico per click minore e che superano gli Adsense che hanno un maggiore ritorno per click, si dice che i banner si stanno mangiando l'un l'altro.

Un classico esempio sono i collegamenti sponsorizzati da Google Ad Links. Molte persone includono gli Ad Link nelle proprie pagine perché facilmente integrabili nel layout del proprio sito, ma gli Ad link tipicamente hanno un ritorno economico per click minore rispetto agli Adsense classici.

Se avete un Ad link che riceve un numero di click significativo e che caratterizzano un punto di uscita dal vostro sito, ciò potrebbe costituire una perdita di denaro per voi.

Riconcepimento dei layout

Molti forum sfortunatamente hanno layout fluidi che non si sposano bene con le dimensioni fisse degli Adsense di Google. In questo caso sarebbe opportuno riconsiderare il layout del forum. soprattutto quando avete provato le tecniche esposte in quest'articolo e il vostro CTR non è quello che vi aspettavate.


Conclusioni

I forum posseggono il potenziale per portare molto traffico e contrariamente al pensiero comune, possono contenere Adsense molto efficacemente. Richiedono ovviamente alcuni sforzi di ottimizzazione e la registrazione di tutti i cambiamenti apportati al proprio forum per arrivare a capire quali sono i punti migliori in cui mettere gli Adsense e il loro stile più efficace.



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Sara
Hai dubbi su questo articolo?