Christian Castelli
a- a+

Software per analizzare ranking dei siti web, la reputazione, le conversioni e le attività di seo

Le campagne di ricerca hanno un gran numero di elementi che contribuiscono al loro fallimento o successo - indicizzazione, collegamenti, crescita della banda disponibile, competizione, nuovi algoritmi, ecc. Fino ad oggi, i ricercatori di mercato possono facilmente tracciare i loro visitatori, sapere quante visite giornaliere ricevono, quali azioni gli utenti compiono sul sito e le pagine di provenienza; tracciare dati meno tangibili circa la performance di un sito nei risultati delle ricerche oppure da terze parti è molto più difficile.

In aggiunta, molti ricercatori di mercato sono impegnati manualmente nel tracciamento e raccolta di dati dei propri siti e di quelli della concorrenza - indicizzazione dei conteggi, numero di collegamenti, presenza nella blogosfera,ecc. E' difficile poi collegare questi dati alle campagne per misurarne l'efficienza senza spendere molto tempo in Excel. Il tool, chiamato SEO Analytics si propone di fare proprio questo: automatizzare il processo di tracciamento di importanti dati di terze parti

Il software traccia ogni tre giorni 3 gruppi di dati, riportati di seguito:

  • Dati riguardanti il marchio:
    • Citazioni per Google Brand, Google Blog, Google News e Google Web - quante volte appare il proprio marchio negli indici di ciascun servizio elencato;
  • Dati riguardanti i collegamenti:
    • Yahoo! Site Explorer - conteggio dei link di provenienza da Yahoo! Site Explorer, Yahoo! Websearch, Google Blogsearch e blogs tracciati da Technorati;
  • Dati di indicizzazione:
    • Conteggio dell'indicizzazione secondo Google, Yahoo! Site Explorer, Yahoo!, Live / MSN e Ask.com.

Visualizzazioni

Qui sotto potete vedere il numero di citazioni per SEOmoz in Google News nei mesi scorsi - molto utile se state cercando di avere una visualizzazioni che non si fermi solo alle citazioni individuali per la gestione della reputazione, ma che mostri la crescita del Page Rank nel tempo.

SEO Analytics for SEOmoz
_

Nell'esempio qui sotto, si può osservare il numero di pagine di SEOmoz indicizzateda MSN/Live. Si può vedere un incremento del traffico in questo report, che è una buona informazione. Possiamo monitorare cosa può aver portato ad oscillazioni drastiche al ribasso per analizzare il problema.
_

SEO Analytics for SEOmoz's Live/MSN Indexing
_

Una volta SEOmoz aggiungeva molti tags del tipo noindex e nofollows alle pagine meno importanti. Qui sotto ci vengono mostrate delle stime di indicizzazione solo dopo alcuni giorni o settimane che si sono apportati dei cambiamenti. Il grafico in formato numerico è utile per coloro che vogliono vedere i dati esatti e in questo caso, è una visualizzazione più utile rispetto ai diagrammi visti in precedenza.

SEO Analytics for SEOmoz's Indexing Counts at Google

Nei prossimi mesi probabilmente assisterete a grandi miglioramenti del tool che permetteranno il tracking di più siti e marchi alla volta (facendo una comparazione fra loro), portando questo tool dalla semplice analisi ad una sorta di intelligenza competitiva.

Per ora SEO Analytics è disponibile solo ai membri PRO di Seomoz.



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Graziano
Hai qualche domanda da fare?