E' preferibile un sito con molti sottodomini per ciascun argomento o tutti gli argomenti all'interno del dominio principale?

In questo articolo andremo a capire perchè incentrare il proprio successo su tanti sotto-siti piccoli e trattanti un singolo argomento, anzichè utilizzare un unico dominio sul quale riversare, organizzati, tutti i contenuti, sia un errore.

  1. Gli algoritmi dei motori di ricerca favoriscono i siti più grandi
    Facciamo un esperimento: scriviamo un articolo ed inseriamolo nel nostro piccolo blog, impostando keywords e ricostruendone la sitemap e proviamo poi ad inserire lo stesso articolo, identico, in Wikipedia. Dopo qualche giorno effettuiamo una ricerca su Google utilizzando le keywords scelte qualche giorno fa e vedremo che... la pagina di Wikipedia contenente l' articolo sarà più in alto nei risultati rispetto a quella del nostro blog. Gli attuali algoritmi sono infatti portati a favorire i siti trust, potenti e di grandi dimensioni.
     
  2. Molti siti dimezzano i benefici di un link
    Un buon link ad una pagina web è importantissimo tanto per la pagina stessa, quanto per il sito web di cui essa fa parte. Avere sotto-domini o porzioni di sito web su altri spazi web fa sì che i benefici del link non colpiscano anche tali sezioni.
     
  3. 100 links al dominio A ? 100 links al dominio B + 1 link al dominio A
    worse-better 
    Nel diagramma sopra-riportato possiamo comprendere come avere tanti links al dominio B, il quale punta poi al dominio A, sia molto meno redditizio ed auspicabile che avere tutti quei links verso il dominio A.
     
  4. Siti grandi ed autoritari possono reggere grande varietà di contenuti
    I sotto-siti spesso limitano i loro contenuti ad un argomento specifico, il che riduce di netto la quantità di accessi dalle ricerche. Meno contenuti verranno trattati, meno probabilità si avranno di apparire tra i risultati di ricerca. Pensiamo invece ad un grande sito, che tratta svariati argomenti, organizzandoli per bene in categorie e sotto-categorie, ma senza far uso di sotto-domini: un altissimo range di ricerche lo vedranno tra i risultati.
     
  5. Meglio spendere tempo e denaro per un unico sito
    Se si aspira alla creazione di qualcosa di importante, bisogna dedicarsi molto al progetto, riversarvi tempo e denaro. E pur facendo così, l' imprevisto è sempre dietro l' angolo. Ora, poste queste premesse, pensiamo un po' se dovessimo suddividere la nostra attenzione a ciascun sotto-dominio...già a gestirne uno, bene, si rischia il ricovero...Meglio fare le cose una volta sola, farle bene, e per un solo sito.

Detto ciò, quando è consigliabile utilizzare i sotto-domini?

  • Quando si prevede di affittare il dominio, o di venderlo;
  • Se si stà creando qualcosa di segreto; in tal caso è bene utilizzare proprio un dominio differente, onde evitare che eventuali scansioni al dominio principale rivelino l' esistenza di un sotto-dominio.



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

Ci sono 1 commenti