Federico Riva
a- a+

Il Sandbox

Il funzionamento del Sand-Box è molto semplice; un sito che viene pubblicato oggi, con tanti link in entrata (inbound link), con una buona qualità di tali link (page rank dei siti linkanti), con tanto contenuto di testo, con gli URL contenenti keyword 'popolari' all'interno della pagina, ecc, insomma, un sito con tutte 'le carte in regola', non sarà posizionato per alcuni mesi.

 Questo filtro dovrebbe persuadere i webmaster ad evitare pratiche 'artificiali' perché a fronte, per esempio, dell'acquisto di vari link in entrata (e quindi a fronte di una spesa immediata) non vi sarebbero ritorni se non dopo mesi; pare che la durata della permanenza del sito nel Sand-Box possa variare da un mese a sei mesi; le variabili in gioco sono molte.

 Premesso che questo 'filtro' sembra si applichi solo a questi siti che sono stati pubblicati dopo il mese di marzo del 2004, possiamo dire che più il settore è competitivo, più le keyword sono popolari, più sarà lunga la permanenza nel Sand-Box. Diciamo che la durata media sembra essere di tre mesi, ma non è detto che essa non duri di più per alcune keyword (le più competitive).

A chi si chiedesse quali siano i modi per accelerare luscita da questa Sand-Box (posto che ci si sia entrati), possiamo consigliare alcune procedure: in primis, non pensarci e agire come se Google non esistesse affatto, continuare ad aggiungere contenuti alle pagine e soprattutto continuare ad aggiungere link in entrata, possibilmente nella maniera più 'naturale' possibile, ovverosia non dieci link in un giorno e tutti con lo stesso nome, ma dieci link in 40 giorni e tutti con nomi differenti.

Il SandBox, di fatto, posto che veramente esista e che sia applicato a tutti i nuovi siti che sono messi online, non è altro che un 'differimento', quindi l'unica arma che è possibile utilizzare è la pazienza; dalla SandBox si esce prima o poi e se, durante il periodo in cui il sito è stato tenuto in questo 'limbo', si è fatto di tutto per renderlo più appetibile e non ci si è scoraggiati, i risultati verranno, anche se non immediatamente e, quando verranno, saranno più duraturi.



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Sara
Hai dubbi su questo articolo?