Marcello Tansini
a- a+

Considerazioni sull'e-commerce natalizio 2001

Ancora una volta le previsioni degli analisti americani sono state superate: l' e-commerce USA è migliorato anche questa anno e ha superato a pieni voti l'ardua prova natalizia.

Per il momento possiamo ragionare solo su quello che è successo oltreocenano, in quanto le aziende italiane come chl o tiscali, ancora non hanno fornito i dati delle vendite natalizie...troppe vacanze in Italia!!!

Iniziamo con l'osservare un fatto davvero interessante: mentre il mercato tradizionale ha visto scendere gli acquisti natalizi del 4,5% quello online si è mosso in controtendenza aumentando di circa l' 11%

Per fare due esempi significativi, tra i tanti possibili, Yahoo! ha riportato un incremento dell'86% nelle vendite rispetto allo scorso anno, mentre l'incremento dei visitatori di eShop è stato del 106% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Gli acquisti dell'ultimo minuto sono stati i maggiori, proprio quelli delle ultime ore precedenti il Natale, e proprio il fatto di evitare code e attese è stato uno degli elementi critici del nuovo successo dell' e-commerce insieme alla possibilità di poter recarsi ad un punto vendita reale per ritirare il prodotto scelto o alla possibilità della spedizione gratuita.

A livello demografico, l' e-commerce sembra essere sempre più orientato dalle classi più benestanti, essendo state le famiglie con un reddito superiore ai 75.000 dollari i principali clienti dei negozi online (il 75% del totale).

Sempre a livello sociale, le donne sono state le vere protagoniste degli acquisti di questo anno, con un aumento di ben il 16% rispetto al periodo precedente.

I prodotti più acquistati sembrano essere stati i libri, seguiti da cd musicali e dvd.

Seguono poi software e computer, i classici giocattoli e infine articoli sportivi e per il tempo libero.

Tutti prodotti, come si nota, standard, che non bisogna provare di persona, ma che una volta scelti e selezionati, si possono comprare ovunque, essendo sempre uguali (un libro di Montanelli è sempre uguale sia acquistato in una libreria a Milano, che in una di Napoli).

Prodotti il cui unico criterio di scelta preferenziale è il prezzo, elemento fondamentale di ogni strategia online che voglia essere vincente.

Ora non rimane che vedere come saranno i prossimi mesi dell'anno, anche se si inizia già ad intravedere un possibile trend: come nell'economia tradizionale, anche online stanno comparendo i super saldi per svuotare completamente i magazzini rimasti.
 

 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Redazione
Ti interessano altri articoli su questo argomento?
Chiedi alla nostra Redazione!