Marcello Tansini
a- a+

Ve lo avevo detto io! Tutte le tendenze che ho azzeccato!

Permettetemi di scrivere questo articolo da cui traspare tutta la mia immensa modestia....:)) e la mia grandissima incazzatura!!!

E' da due anni che scrivo di webmarketing e da un anno e passa su WebMasterPoint.org....oltre ovviamente a tenere seminari e consulenze sempre sul marketing in rete...

In questo periodo, non ho mai avuto paura di dire tutto quello che pensavo in qualsiasi occasione... e ho ricevuto parecchie, ma davvero parecchie critiche, dai bei pensati del web, che scrivono libri e articoli e lavorano nelle università... ma che, peccato per loro, studiano il webmarketing solo in teoria, non vivendo giorno dopo giorno su Internet, come faccio io, e come fanno molti della community di WebMasterPoint.org

Due argomenti in particolare ho trattato nei miei articoli e nelle discussioni a cui ho partecipato: la fine del free-internet e i migliori strumenti pubblicitari online...

La fine dell'Internet gratis, una cosa ovvia per molti, ma non per tutti, specialmente nel 2000, appare ora più che mai, credo, evidente... ci vorranno ancora 5-10 anni perché la rivoluzione dei contenuti a pagamento prenda piede in Italia... ma il passaggio avverrà.

Contenuti in maniera particolare multimediale... portali come yahoo o virgilio.it trasmetteranno partite di calcio, concerti, spettacoli  e avvenimenti dal vivo in cambio di 10-20 dollari al mese... forti del numero di utenti che saranno in grado di convogliare...

Ovviamente, in particolar modo in Europa, le tecnologie e la banda larga dovranno accompagnare questa nuova rivoluzione digitale... che verrà supportata dal wireless e da tutte le tecnologie "afterpc"

Per quanto riguarda l'advertising, invece, solo qualche mese fa, avevo scritto questo articolo:
" Caro e vecchio amato pop-up ti scrivo..." sottolineando l'efficacia dell'uso "ragionato" del pop-up... ed ecco che una statistica uscita in questi giorni conferma quanto avevo detto...

In una celebre lista di webmarketing (mlist), sui newsgroups e in mail avevo ricevuto parecchie critiche...

Tra le tante: "Ma chi ti ha dato questi dati???" e "Io uso un programma che mi chiude automaticamente i pop-up, che cosa mai stai blaterando?? "

Tutta gente che credo di sapere di webmarketing, solo perché legge e commenta per i giornali, i siti, le università dove lavorano statistiche e avvenimenti del web...

Ma che non hanno mai pianificato una campagna online e che soprattutto non hanno mai gestito un sito, neppure amatoriale!!!

Dove avevo preso i dati sui pop-up ( per non parlare di tutte le altre forme di advertising online ) ?

Dalla mia esperienza quotidiana sul web!!! Dal mio gestire WebMasterPoint ogni giorno e vedere come si comportano gli utenti mediamente...

E allora..."Evviva noi!!!!!! " , i veri pionieri di internet, quelli che sudano sette camice per iscriversi sui motori di ricerca, che sono contenti come bambini quando vedono aumentare i propri accessi, grazie ad una particolare strategie di marketing...

Internet nel suo evolversi sta facendo pulizia di tutti i "fanfaroni": i primi che stanno morendo o sono già morti sono i finti webmaster, quelli che ti facevano 10 paginette web a 100.000 lire, pian piano moriranno ( solo professionalmente intendo ) anche tutti questi finti professori e professoresse del marketing e dello e-business online...

Ci vediamo tra qualche mese o anno!!!:))) con un'altra riflessione...

P.s per vedere le statistiche dei pop basta andare qua:

http://webnews.html.it/focus/index.html
il mio articolo è qua:

Per il free-internet e le mie posizioni basta leggersi i tanti articoli apparsi su WebMasterPoint.org

 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Pier Paolo
Condividi le tue opinioni su questo articolo!