Lorenzo Tansini
a- a+

Home page sito web: come fare grafica e progettazione

Come impostare la homepage del proprio sito web, quali informazioni deve contenere e come ottimizzarla per i motori di ricerca.

Chi ama navigare sul web e lo fa per curiosità, divertimento o per scoprire, viene attirato da un sito piuttosto che da un altro dalla grafica che immediatamente gli si propone e la homepage soprattutto per determinate tipologie di siti diventa perciò fontamentale, la porta di entrata a tutte le altre sezioni che compongono un sito web

Se è accattivante e colpisce l’attenzione, l'utente si fermerà sul sito prescelto e quasi sicuramente cliccherà al suo interno.

D'altra parte occorre sottolineare che la maggior parte degli utenti non fidelizzati arrivano su siti ( specialmente di informazione e news, ma anche di ecommerce ) direttamente dalla pagine meglio indicizzate nei motori di ricerca e solo in un secondo tempo guarderà la homapage.

Per questo motivo è bene pensare ad una grafica ottimale per tutto il sito web ed in particolare per quelle pagine web dette landing page dove l'utente appunto atterra dai motori di ricerca e che spesso sono ottimizzate per gli stessi con particolari tecniche SEO.

Anche questi utenti, però, dopo aver visitato la prima pagina a cui sono indirizzati da Google, al 99%, se la riterrano interessante, passeranno alla home page e la vedranno con un particolare obiettivo ovvero per comprendere il grado di fiducia e di serietà che il sito e la società o l'individuo che rappresenta può ispirare loro.

Senza dimenticare, l'importanza di una home page progettata e realizzata al meglio con determinate tecniche Seo per cercare di salire nelle prime posizioni dei motori di ricerca.

Proprio per tutti i motivi sopraelencati, l'home page è la pagina più importante di un sito web.

Visivamente, si tratta di una schermata che permette la visione e l'utilizzo, attraverso sottoinsiemi, dell'intero sito, e può contenere immagini, fotografie e link per l'accesso immediato ad altri siti.

E se aziende o proprietari di siti ritengono che la Home page debba essere strutturata in modo tale da attrarre utenti, considerandola fondamentale, gli utenti dal canto loro vedono la Homepage come primo passo verso un nuovo cammino alla scoperta di un sito che potrebbe fornire tante nuove informazioni utili.

Come fare, dunque, a creare una grafica per Homepage capace di rispondere alle esigenze di proprietari di siti ed utenti?

Primo passo verso un buon risultato è la progettazione della homepage con la cosidetta filosofia della novità che deve incuriosire e portare gli utenti a cliccare su un determinato sito.

La grafica deve essere realizzata in base alle tematiche o al target di utenza a cui il proprio sito web si rivolge e deve usare colori, elementi dell’interfaccia come icone, pulsanti, soluzioni tipografiche, immagini e fotografie ben combinate tra loro.

Un template grafico di una home page ha solitamente uno sfondo bianco con un logo a sinistra e può essere realizzato con una struttura con una colonna e una parte centrale oppure senza colonna, ma con i cosiddetti blocchi.

Le scelte grafiche devono essere non solo descrittive, ma avere anche funzioni di contenuto e di navigazione, ponendosi come elemento di semplificazione nell’uso del sito, nella comprensione dei servizi e delle aree tematiche.

Secondo Jared Spool della UIE, gli unici due elementi che interessano all’utente quando guarda la home page sono i contenuti anticipati e che potrebbe ritrovare, trattati in maniera più approfondita all'interno del sito, o il contenuto stesso. ( entrambi elementi fondamentali anche in ottica SEO per il posizionamento e l'indicizzazione nei motori di ricerca )

Sarebbe bene, dunque, puntare l’attenzione essenzialmente ai contenuti e organizzarli in maniera tale da soddisfare le eventuali domande che il target cui si riferisce il sito si pone.

E’ bene, dunque, sapere che un utente che visita una home page desidera solitamente soddisfare velocemente le seguenti informazioni:

- profilo aziendale o di chi getsisce il sito ( chi siamo e cosa facciamo)
- trovare informazioni sui contatti che desidera come un numero di telefono o un indirizzo e-mail
- risolvere un determinato problema
- comprare un prodotto o un servizio nel caso di un sito propriamente di e-commerce.

Di conseguenza chi progetta la grafica dovrà pensare a cosa soddisfare prima e cercare, comunque, di soddisfare tutti i punti sopraindicati.

Un’azienda potrebbe, infatti, puntare a vendere prodotti o pubblicare notizie o risultati finanziari sulla società. E in base a questo dovrà progettare la sua grafica. Un singolo, invece, dovrà progettarla in base allo scopo che con il suo sito si propone di raggiungere (informare, vendere, intrattenere) . Il tutto sempre integrato con sfondi, animazioni, icone che possano si attirare l’utente ma anche accompagnarlo alla scoperta del sito scelto.



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Redazione
Condividi le tue opinioni su questo articolo!