Redazione
a- a+

Cosa serve per "lavorare" gli mp3

Per adesso vedremo come realizzare i propri MP3 a partire da un CD audio. Più avanti vedremo come effettuare questa operazione utilizzando altre sorgenti (ad esempio una musicassetta o un LP). L'operazione si divide in due fasi distinte: l'estrazione delle tracce audio dal CD e la codifica del file wave ottenuto in MP3.

I componenti necessari sono:

  • Un PC con processore Pentium o superiore

  • Un lettore CD-ROM in grado di estrarre le tracce audio direttamente in digitale

  • Un ripper

  • Un encoder

Il primo punto non necessita di spiegazioni, vediamo invece gli altri.

Lettore CD-ROM

Il lettore CD-ROM è di importanza fondamentale in quanto è il dispositivo che si occupa della lettura dei dati che devono essere memorizzati sul PC. Se la lettura avviene in maniera errata potremmo trovarci dei brani con dei salti, dei click ecc...

Tutti i moderni lettori sono in grado di estrarre direttamente in digitale (senza passaggi intermedi) le tracce audio da un CD (se il vostro lettore è un vecchio modello 2x o 4x, assicuratevi che abbia questa funzionalità), il problema è che da questo punto di vista alcuni modelli funzionano meglio di altri. E' molto importante sapere se il vostro lettore effettua una buona estrazione audio, questa informazione vi serve per sapere come impostare il ripper (il programma attraverso il quale estrarrete le tracce).

Per testare il vostro lettore CD potete usare un programma freeware (gratuito) prelevabile all'indirizzo http://www.cdspeed2000.com/. Il file da scaricare si chiama cdspeed99_##.zip (dove ## indica il numero della versione beta, nel momento in cui scrivo siamo arrivati alla 08), lo trovate nella sezione download.

Una volta prelevato il file basta decomprimerlo in una cartella e lanciare l'exe (non necessita di installazione). Inserite un cd audio (in buone condizioni, senza graffi ne altro) nel lettore e selezionate dal menu "Run Test" la voce "DAE Quality Test". Al termine del test vi comparirà una schermata del genere

CDspeed99 permette di testare la qualità di estrazione dell'audio digitale del proprio lettore 

 

 

Leggete nel riquadro "DAE quality", c'è un voto da 1 a 10 e una casella "Accurate Stream" che può essere selezionata o vuota. Se il voto è di 8 - 10 e la casella "Accurate stream" è spuntata allora potete stare tranquilli, il vostro lettore ha una buona estrazione audio. In caso contrario più avanti vi dirò come rimediare alle carenze del lettore CD-ROM.

Se possedete un masterizzatore è anche possibile effettuare un test più accurato, masterizzando tramite il programma un apposito "Test CD" che vi servirà per fare la prova "Advanced DAE Quality Test" accessibile dal menu "Extra". Inoltre attraverso il "Transfer rate test" è possibile conoscere la velocità si estrazione delle tracce audio (che in genere è molto più bassa della velocità massima del lettore).

Per ogni approfondimento vi rimando all'help del programma.

Il Ripper

Il ripper (o grabber) è il programma che si occupa di effettuare l'estrazione digitale delle tracce audio dal CD. Molti di questi programmi possono essere utilizzati in accoppiata con un encoder per permettere la conversione automatica in MP3 e la cancellazione del file wave prelevato. In questo modo è possibile effettuare tutto il procedimento con pochi click del mouse e ci si trova sull'HD tutti gli MP3 belli e pronti.

Prenderemo in esame due ripper diversi, entrambi gratuiti: CDEX e EAC. Vedremo a chi conviene usare uno o l'altro programma.


L'Encoder
 

L'encoder si occupa di codificare il file wave estratto in MP3, è l'elemento che determina quanto l'MP3 sia fedele all'originale. 

Con alcuni encoder è possibile utilizzare un file dll che va accoppiato con un ripper allo scopo di rendere tutta l'operazione quanto più semplice possibile. In ogni caso è sempre disponibile il programma completo sottoforma di file eseguibile, in modo da poterlo utilizzare anche da solo senza l'ausilio di un altro programma.

Il mio consiglio è di utilizzare il LAME, un encoder gratuito che genera file di ottima qualià ed è anche discretamente veloce. Come ho già detto però la qualità è un fatto molto soggettivo e nessuno vi vieta di usare un altro encoder (come quello della Xing, che in fatto di velocità è imbattibile, ma secondo l'opinione di molti lascia a desiderare per qualità).

Nelle pagine successive vi spiegherò come utilizzare il LAME in accoppiata a CDEX e EAC. 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Graziano
Hai qualche domanda da fare?