Redazione
a- a+

Primi passi con Microsoft Silverlight

Silverlight è una nuova tecnologia creata da Microsoft che permette lo sviluppo di un' applicazione .NET ricca dal punto di vista multimediale ed assai gradevole graficamente. Supporta AJAX, VB, C#, Phyton e Ruby. Ne abbiamo parlato dettagliatamente in questo articolo. In questo tutorial vedremo come creare una semplice applicazione in Silverlight, utilizzando Visual Studio Orcas.

Requisiti minimi per avviare un' applicazione in Silverlight

Prima di iniziare, è necessaria l' installazione delle librerie Silverlight, scaricabili da http://silverlight.net/GetStarted/.

A questo punto ci serve Microsoft Visual Studio Orcas, scaricabile da questa pagina, e Microsoft Silverlight Tools, scaricabile qui.

Creare un' applicazione in Silverlight usando Orcas

Una volta installato Orcas e Silverlight Tools, avviamo Orcas ed in File, scegliamo New Project e selezioniamo Silverlight nell' elenco che il software ci suggerisce.

A questo punto ci viene aperto il nostro progetto, e sulla destra possiamo notare un' elenco di componenti, tra i quali c'è Page.xaml (Extensible Application Markup Language); i files con questa estensione vengono usati, in Silverlight, per rappresentare l' interfaccia utente. Per poterla editare c'è bisogno di Microsoft Expression Blend, scaricabile da http://www.microsoft.com/expression/products/overview.aspx?key=blend.Una volta scaricato ed installato, non ci resterà che fare click con il tasto destro sul file .XAML e scegliere, tra le opzioni proposte, "Open in Expression Blend…". Ci verrà aperto Blend, tramite il quale potremo iniziare a dare un look di base alla nostra applicazione inserendovi i controlli proposti nel menu di sinistra. Ecco un' esempio di interfaccia semplice semplice:

A questo punto, torniamo in Orcas e clickiamo F5 per vedere il risultato del nostro primo lavoro nel browser. Facendo caso a quanto contenuto nel file XAML, potremo notare che, da quando lo abbiamo editato con Blend, contiene diverse tag XML, che ne rappresentano appunto l' interfaccia. Per quanto riguarda l' esempio sopra mostrato, ecco il codice:

<Canvas xmlns="http://schemas.microsoft.com/client/2007 " xmlns:x="http://schemas.microsoft.com/winfx/2006/xaml " x:Name="parentCanvas" Loaded="Page_Loaded" x:Class="MySilver.Page;assembly=ClientBin/MySilver.dll " Width="640" Height="480" Background="White" > <Rectangle RenderTransformOrigin=" -0.142,-0.457" Fill= "#FF1C1818" Stroke="#FF000000" Width= "352" Height=" 70" Canvas.Left=" 145" Canvas.Top=" 43"/> <TextBlock Width=" 306" Height="35 " Canvas.Left=" 174" Canvas.Top=" 64"FontFamily=" Verdana" FontSize=" 18" FontStyle=" Normal" FontWeight=" Bold"Foreground=" #FFF50C25" Text=" My First Silverlight Project" TextWrapping="Wrap"/> </Canvas>

Creare un' applicazione Silverlight senza usare Orcas

Come è facilmente intuibile, non è impossibile creare "manualmente" , da editor testuale, un buon file XAML, dal momento che non contiene altro che tag XML. Vediamo ora quindi come creare una pagina web che mostri il testo "Benvenuti in Silverlight!!" , usando un semplice editor di testo, come Notepad. Per iniziare, ecco il codice da incollare nell' editor:

    <Canvas xmlns="http://schemas.microsoft.com/client/2007" xmlns:x="http://schemas.microsoft.com/winfx/2006/xaml" x:Name="parentCanvas" Width="640" Height="480" Background="White"> <TextBlock Width="306" Height="35" Canvas.Left="10" Canvas.Top="10" FontFamily="Verdana" FontSize="18" FontWeight="Bold" Foreground="#FFF50C25" Text="Benvenuti in Silverlight!!" TextWrapping="Wrap"/></Canvas>


Salviamo il documento in estensione .xaml; come fare a testarlo su browser? Microsoft ci mette a disposizione un servizio di hosting gratuito dedicato appositamente alle pagine Silverlight, fruibile al link http://Silverlight.live.com. Ci basterà registrarci su https://silverlight.live.com/account/create.aspx ed iniziare ad uppare nel nostro bello spazio di 4GB le nostre pagine web. C'è però un accorgimento da fare: prima di iniziare ad uppare la nostra pagina XAML dobbiamo creare e upparvi l' apposito file manifest.xml (per informazioni recarsi a http://dev.live.com/silverlight/createapp.aspx) che per la pagina dell' esempio sopra riportat sarà:

    <SilverlightApp>    <source>welcome.xaml</source>    <width>400</width>    <height>100</height></SilverlightApp>


Uppare i nostri progetti nell' hosting Microsoft

Ecco le procedure da svolgere:

  1. Logghiamoci in https://silverlight.live.com/ usando i dati del nostro account Windows Live.
  2. Clickiamo su "Manage Applications.".
  3. Creiamo un file .zip contenente i files welcome.xaml e manifest.xml creati in precedenza
  4. Clickiamo su "Upload a Silverlight Application."
  5. Scegliamo un nome per la nostra applicazione e scegliamo il file .zip creato nel punto 3.
  6. Clickiamo il bottone "Upload".

A questo punto il nostro progetto è online! Per vederlo in esecuzione, clickiamo su "Launch Application Test Page." Ora dobbiamo importarlo nella pagina web, inserendo in essa, nel punto in cui desideriamo appaia, i codici:

dove le XXXXX consistono nel nostro account ID, trovabile qui https://silverlight.live.com/account/manage.aspx.



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

Ci sono 2 commenti
Anonimo
scusate, ho letto tutto ma c'è una cosa che non capisco ... xké se x esempio voglio vedere un cartone animato (devo accontentare la mia nipotina), non mi fa vedere la puntata se non installo questo programma? è obbligatorio? porta virus? e se serve a creare e non a caricare che me lo chiede a fare?