Lorenzo Tansini
a- a+

Spazio web gratis

Recensione e commenti sui migliori servizi di Cloud Storage attualmente disponibili e tramite i quali ottenere spazio web gratis.

Nell'ultimo periodo abbiamo assistito ad una repentino sviluppo di molti servizi Cloud computing che permettono l'utilizzo di spazio web gratis ed a pagamento.
Utilizzando un servizio cloud potrete salvare qualsiasi file in vostro possesso (ovviamente file legali) per poterne usufruire in qualsiasi momento utilizzando internet da qualsiasi computer e dispositivo mobile (come ad esempio smartphone o tablet).

Questi servizi possono essere usati sia come spazio hosting per siti web o blog che per la gestione, condivisione (sharing) e backup di file personali.
La quasi totalità dei servizi cloud offrono un minimo spazio di utilizzo gratuito, se avete bisogno più spazio potete richiederne altro a pagamento (a seconda del numero di GigaByte aggiuntivi il prezzo dell'abbonamento mensile o annuale sale).

Abbiamo confrontato i migliori servizi cloud storage attualmente disponibili e ne abbiamo recensito le loro principali caratteristiche.

Google Drive


Spazio libero gratuito: 5 GB
File sharing pubblico: Si
Limite grandezza massima singolo file: 10 GB
Download file verso dispositivi mobile: Si
Media streaming: No
Sincronizzazione di più cartelle (al di fuori della cartella di sincronizzazione principale): No
Sistemi operativi supportati: Microsoft Windows, Apple Mac OS X, Android
Costo spazio aggiuntivo a pagamento: 25 GB per 29,88 dollari all'anno, 100 GB per 59,88 dollari all'anno, altri prezzi sono visualizzabili nella pagina del servizio
Commento:
E' il servizio cloud di Google, si tratta praticamente di una versione migliorata e rivisitata di Google Docs. Non consente di sincronizzare più cartelle ma soltanto una, non permette il media streaming di file. Il limite massimo di grandezza di un file è di 10 GB. Prossimamente sarà anche disponibile per Linux, mentre non è disponibile l'app per sistemi operativi Apple iOS. Se siete interessati a Google Drive e volete saperne di più vi consigliamo di leggere la nostra guida all'utilizzo del servizio.

Dropbox

Spazio libero gratuito: 2 GB
File sharing pubblico: Si
Limite grandezza massima singolo file: No
Download file verso dispositivi mobile: Si
Media streaming: Si
Sincronizzazione di più cartelle (al di fuori della cartella di sincronizzazione principale): No
Sistemi operativi supportati: Microsoft Windows, Apple Mac OS X, Linux, Android, Apple iOS, Blackberry OS
Costo spazio aggiuntivo a pagamento: 50 GB per 99,99 dollari all'anno, 100 GB per 199,99 dollari all'anno
Commento:
Si tratta di uno dei servizi cloud più famosi, è facilissimo da utilizzare e ricco di funzioni.

iCloud (by Apple)

Spazio libero gratuito: 5 GB
File sharing pubblico: No
Limite grandezza massima singolo file: No
Download file verso dispositivi mobile: Si
Media streaming: Si
Sincronizzazione di più cartelle (al di fuori della cartella di sincronizzazione principale): No
Sistemi operativi supportati: Apple Mac OS X, Microsoft Windows, Apple iOS
Costo spazio aggiuntivo a pagamento: 10 GB per 20 dollari all'anno, 20 GB per 40 dollari all'anno, 500 GB per 100 dollari all'anno
Commento:
Servizio cloud di Apple piuttosto rudimentale, è però molto semplice da utilizzare. Non è disponibile la funzione di file sharing pubblico e non è possibile sincronizzare cartelle multiple. Se siete interessati a questo servizio vi consigliamo vivamente di dare uno sguardo la nostra guida per utilizzare al meglio iCloud.

SkyDrive (by Microsoft)

Spazio libero gratuito: 7 GB
File sharing pubblico: Si
Limite grandezza massima singolo file: 2 GB
Download file verso dispositivi mobile: Si
Media streaming: Si
Sincronizzazione di più cartelle (al di fuori della cartella di sincronizzazione principale): Si
Sistemi operativi supportati: Microsoft Windows, Apple Mac OS X, Apple iOS, Windows Phone
Costo spazio aggiuntivo a pagamento: 20 GB per 10 dollari all'anno, 50 GB per 25 dollari all'anno, 100 GB per 50 dollari all'anno
Commento:
Servizio offerto e sviluppato direttamente da Microsoft (fa parte dei servizi targati Live). E' un servizio cloud molto completo, peccato però del basso limite di grandezza massima per un singolo file: 2 GB. Non dispone di applicazione per terminali Android.

SugarSync

Spazio libero gratuito: 5 GB
File sharing pubblico: Si
Limite grandezza massima singolo file: No
Download file verso dispositivi mobile: Si
Media streaming: Si
Sincronizzazione di più cartelle (al di fuori della cartella di sincronizzazione principale): Si
Sistemi operativi supportati: Microsoft Windows, Apple Mac OS X, Android, Apple iOS, Windows Phone, Blackberry OS
Costo spazio aggiuntivo a pagamento: 30 GB per 49,99 dollari all'anno, 60 GB per 99,99 dollari all'anno, 100 GB per 149,99 dollari all'anno
Commento:
E' molto probabilmente il servizio cloud più completo in assoluto. E' disponibile per tutte le piattaforme tranne Linux.

Memopal

Spazio libero gratuito: 3 GB
Limite grandezza massima singolo file: 5 GB
Download file verso dispositivi mobile: Si
Sincronizzazione di più cartelle (al di fuori della cartella di sincronizzazione principale): Si
Sistemi operativi supportati: Microsoft Windows, Apple Mac OS X, Linux, Android, Apple iOS, Blackberry OS
Costo spazio aggiuntivo a pagamento: 200 GB per 49 € all'anno, 300 GB per 69 € all'anno
Commento:
Servizio cloud italiano, rappresenta un ottima alternativa ai migliori servizi cloud come SugarSync o Dropbox. Consente di gestire la quantità di banda utilizzata dal servizio.

Syncplicity

Spazio libero gratuito: 2 GB
File sharing pubblico: Si
Limite grandezza massima singolo file: No
Download file verso dispositivi mobile: No
Media streaming: No
Sincronizzazione di più cartelle (al di fuori della cartella di sincronizzazione principale): Si
Sistemi operativi supportati: Microsoft Windows, Apple Mac OS X, Android, Apple iOS
Costo spazio aggiuntivo a pagamento: 50 GB per 180 dollari all'anno
Commento:
E' un servizio di cloud computing discreto, è possibile collegarlo direttamente al nostro account di Google Docs (Documenti).

Insync

Spazio libero gratuito: 5 GB
File sharing pubblico: Si
Limite grandezza massima singolo file: 10 GB
Download file verso dispositivi mobile: Si
Media streaming: Si
Sincronizzazione di più cartelle (al di fuori della cartella di sincronizzazione principale):: No
Sistemi operativi supportati: Microsoft Windows, Apple Mac OS X, Linux, Android, Apple iOS, Windows Phone, Blackberry OS
Costo spazio aggiuntivo a pagamento: 25 GB per 29,88 dollari all'anno, 100 GB per 59,88 dollari all'anno, 200 GB per 119,88 dollari all'anno
Commento:
Ottimo servizio, è possibile collegarlo al proprio account di Google Docs (Documenti) e per ogni account di Google collegato si ottengono 5 GB di spazio in più poichè Insync utilizza lo spazio libero di Google Docs.

AVG LiveKive

Spazio libero gratuito: 5 GB
File sharing pubblico: Si
Limite grandezza massima singolo file: No
Download file verso dispositivi mobile: Si
Media streaming: No
Sincronizzazione di più cartelle (al di fuori della cartella di sincronizzazione principale): Si
Sistemi operativi supportati: Microsoft Windows, Android, Apple iOS
Costo spazio aggiuntivo a pagamento: 25 GB per 49,99 dollari all'anno, 50 GB per 59,99 dollari all'anno
Commento:
Discreto servizio cloud. L'applicazione per desktop è lenta e pesante, invece l'applicazione per Android e Apple iOS è molto fluida e veloce. Attualmente non è disponibile in Italia, lo sarà a breve.

Wuala by Lacie

Spazio libero gratuito: 5 GB
File sharing pubblico: Si
Limite grandezza massima singolo file: 100 GB
Download file verso dispositivi mobile: Si
Media streaming: Si
Sincronizzazione di più cartelle (al di fuori della cartella di sincronizzazione principale): Si
Sistemi operativi supportati: Microsoft Windows, Apple Mac OS X, Linux, Android, Apple iOS
Costo spazio aggiuntivo a pagamento: 20 GB per 29 dollari all'anno, 50 GB per 69 dollari all'anno, 100 GB per 119 dollari all'anno
Commento:
Si tratta di uno dei migliori servizi cloud (sviluppato da Lacie), ogni account non è accessibile direttamente via browser per motivi di sicurezza e privacy. E' possibile accedere all'account solo tramite software o applicazione mobile.



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Marcello
Ti è piaciuto l'articolo?