Lorenzo Tansini
a- a+

Guida iCloud iPhone: impostazione e funzioni per usarlo al meglio

Vediamo in questa guida come impostare e quali sono le funzioni del servizio iCloud di Apple.

In questa guida spieghiamo che cos'è e come si utilizza il servizio iCloud di Apple. Nel Giugno dello scorso iCloud è stato lanciato ufficialmente da Apple andando a sostituire il servizio MobileMe (gli account di quest'ultimo servizio rimarranno validi fino ad Ottobre 2012).

Che cos'è ed a cosa serve iCloud
iCloud è un servizio, o meglio è un servizio che contiene diversi servizi, che permette di condividere istantaneamente tutti i dati tra i vari dispositivi Apple (iPhone, iPad, iPod, Mac) che una persona possiede. I dati sono costantemente aggiornati, per dati si intendono foto, file (documenti), video, applicazioni, ebook, contatti, promemoria, calendari ed email. Ovviamente tutti i dispositivi devono essere connessi ad internet e devono avere il sistema operativo aggiornato ad iOS 5 o un Mac aggiornato a OS X Lion (per usufruire dei 5 GB gratuiti).

Come funziona iCloud e quanto costa
iCloud si affida alla tecnologia Push, la quale viene utilizzata per inviare automaticamente via wireless i contenuti aggiornati a tutti i dispositivi connessi.
Una volta iscritti ad iCloud si ha diritto ad avere gratis uno spazio di 5 GB per archiviare i propri contenuti. Le applicazioni, la musica, gli ebook e le immagini (dello Streaming foto) non vengono contati nei 5 GB.
Se 5 GB sono troppo pochi per voi è possibile acquistare dello spazio extra a pagamento: 10 GB (15 GB totali) 16€ all'anno, 20 GB (25 GB totali) 32€ all'anno, 50 GB (55 GB totali) 80€ all'anno.



Come ci si iscrive e come si imposta iCloud
Andate sul sito ufficiale di iCloud, fate click su accedi e poi inserite il vostro ID Apple e la vostra password (cioè i dati del vostro account dell'App Store). A questo punto impostate la lingua, l'orario (fuso orario) e se volete aggiungete un'immagine (avatar) al vostro profilo. Ora potrete iniziare ad utilizzare iCloud e tutte le sue funzioni, per attivare le funzioni su iPhone, iPod ed iPad, andate nelle impostazioni iCloud di ciascun singolo dispositivo e scegliete quali contenuti volete che siano sincronizzati con iCloud. Per abilitare il download automatico di ogni applicazione o libro che acquistate andate in impostazioni e poi su Store e impostate tutto su "On".

Quali sono le principali funzioni di iCloud
Le funzioni principali di iCloud sono 6: iTunes nella musica (per sincronizzare la musica sempre e ovunque), App, Libri e Backup (per archiviare ed aggiornare sempre i propri contenuti), Streaming foto (per scaricare su tutti i dispositivi le foto scattate), Calendario, Mail e Contatti (per aggiornare sempre e ovunque gli appuntamenti, le mail e i contatti), Documenti nella nuvola (per tenere sempre aggiornati i propri documenti), Trova i miei amici e Trova il mio iPhone (per far sapere ai propri amici dove siete e per ritrovare il proprio dispositivo).

iTunes nella musica
Grazie a questa funzione tutta la musica che comprate apparirà direttamente in tutti i vostri dispositivi, è anche possibile scaricare e condividere tutti i brani comprati in precedenza (dovete andare nella cronologia Elenco Acquisti di iTunes e scaricare il contenuto mancante ma che avevate già acquistato prima di utilizzare iCloud).

App, Libri e Backup
Tramite questa funzione è possibile condividere App, ebook (libri) con tutti i vostri dispositivi Apple. Inoltre viene eseguito automaticamente il backup dei propri dati, in modo da poter sempre ripristinare i dati nel caso si verificassero dei problemi. Se state leggendo un ebook e mettete un segnalibro o aggiungete un appunto lo troverete aggiornato automaticamente in tutti i vostri dispositivi. Come scritto in precedenza per la Musica anche per le App e gli ebook scaricati in precedenza potete utilizzare iCloud, basta andare nella cronologia Elenco Acquisti di iTunes e selezionare i contenuti già acquistati senza nessun costo aggiuntivo.

Streaming foto
Tutte le foto che scattate verranno automaticamente inviate all'app Immagini dei vari dispositivi Apple che possedete, così facendo non dovrete più scaricare le foto da un dispositivo ad un altro ma rimarranno sempre aggiornate. Le foto appariranno in un album speciale che contiene le ultime 1000 foto scattate, da li è possibile cancellarle o salvarle in Rullino foto.

Calendario, Mail e Contatti
Tutti gli appuntamenti, tutte le email, tutti i promemoria, note, preferiti e tutti i contatti vengono automaticamente aggiornati tramite wireless su tutti i vostri dispositivi Apple.

Documenti nella nuvola
Permette di avere sempre ed automaticamente i propri documenti aggiornati all'ultima modifica su tutti i dispositivi Apple (compresi i documenti di Pages, Keynote e Numbers).

Trova i miei amici e Trova il mio iPhone
Tramite la funzione Trova i miei amici potrete trovare la posizione geografica dei vostri amici e permettere di condividere la propria posizione con chi volete (anche solo per un certo periodo di tempo).
Se avete perso o non trovate più il vostro iPhone potete utilizzare iCloud e l'applicazione Trova il mio iPhone per cercarlo: visualizza il proprio iPhone su una mappa, potete fargli emettere un suono anche se silenzioso (in modo tale da attinare l'attenzione) e fare comparire un messaggio scritto sullo schermo. Se l'iPhone che cercate non è connesso ad internet non appena si connetterà ad una rete wi-fi o 3G verrete avvisati via email della sua posizione.



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

Ci sono 1 commenti
ociciornie
non so quanto possa interessare, ma con Safari 5.0.6 su OSX 10.5.8 il sito (cioeè questa pagina, ma anche altre trovate in rete) appaiono un istante e poi scompaiono senza possibilità di visualizzarle. Devo usare firefox, ma è una seccatura. Infine, sempre per trovare il pelo, non esite un indirizzo mail utile per comunicare problemi come questo (almeno io non l'ho trovato).
Alberto