Redazione
a- a+

Collegare iPad, iPhone e iPod al televisore con cavo AV Apple: come fare

In occasione del lancio di iPad in Italia, si è dato ampio spazio alle caratteristiche tecniche, alle funzionalità e alle potenzialità di utilizzo del tablet di Apple, senza dimenticare di fornire informazioni in merito agli accessori correlati proposti dall’azienda di Cupertino: il Keyboard Dock, la custodia, l’iPad Camera Connection Kit e l’Apple Wireless..

In occasione del lancio di iPad in Italia, si è dato ampio spazio alle caratteristiche tecniche, alle funzionalità e alle potenzialità di utilizzo del tablet di Apple, senza dimenticare di fornire informazioni in merito agli accessori correlati proposti dall’azienda di Cupertino: il Keyboard Dock, la custodia, l’iPad Camera Connection Kit e l’Apple Wireless Keyboard, solo per ricordarne alcuni.

Particolarmente utile può rivelarsi il cavo AV composito Apple, che permette, tra i diversi utilizzi, di guardare su un grande schermo i video archiviati o trasmessi in streaming su iPad. Il cavo AV composito, che va collegato alle uscite video e audio composito di un TV o di un sistema home theatre, è compatibile anche con altri dispositivi mobili dell’azienda di Cupertino: iPhone 4, iPhone 3GS, iPhone 3G, iPod touch di prima e seconda generazione, iPod classic, iPod nano.

Come spiega Apple, il cavo AV composito va collegato ad iPad o a Universal Dock tramite il connettore dock a 30 pin e al televisore, al ricevitore home theater o al ricevitore stereo tramite le porte video composito e le porte audio analogico rosso/bianco.

Il cavo è anche dotato di un connettore USB che può essere collegato a una fonte di alimentazione, come un computer o l’alimentatore USB in dotazione. All’interno della confezione di vendita c’è anche il manuale utente. Il cavo AV Apple è disponibile su Apple Store al prezzo di 49 euro.

Autore: Marcello Tansini



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Sara
Hai dubbi su questo articolo?