Andrea Galassi
a- a+

Offerte estate 2009 per collegarsi a Internet: chiavette, cellulari, Wi-Fi e mappa hotspot gratis. Copertura nelle città e spiagge delle diverse regioni in Italia

Il caldo è arrivato. Le spiagge sono già state prese di mira nel week end. Molti italiani sono già in vacanza e altri si apprestano a staccare la spina e a godersi qualche giorno di meritato riposo. Staccare la spina, però, non significa necessariamente rimanere scollegati da Internet. C’è chi, certo, sceglie di spegnere tutto, e chi, invece, vuole potersi connettere al web anche in vacanza, magari in particolari momenti della giornata, quando si attende la cena o quando ci si rilassa a letto prima di uscire.

L’estate 2009 sembra fatta apposta per chi vuole rimanere always on e per chi, soprattutto, è a caccia di offerte vantaggiose. Tutti gli operatori telefonici stanno proponendo soluzioni ad hoc per la pausa estiva e la copertura Wi-Fi si estende in numerose città e spiagge italiane. Le offerte più economiche per navigare in Internet tramite chiavette USB o cellulari provengono da 3 Italia : 30 ore al mese per 9 euro, 100 ore al mese per 14 euro, 300 ore per 19 euro. Chi sceglie luoghi ameni e isolati, non raggiunti dall’UMTS, può affidarsi a Tim, che consente di navigare in Internet anche tramite modalità Edge. Insieme a Vodafone, inoltre, Tim propone offerte parcellizzate: per navigare un solo giorno, una settimana, solo la sera, solo nel week end o solo di notte. Il 19 giugno arriva anche la Summer Card di Vodafone: un euro per un giorno di connessione da PC o da cellulare, 500 MB di traffico al giorno, validità fino al 31 agosto. Senza dimenticare la recente Mobile Internet Facebook Edition. Wind propone due soluzioni: Mega 10 ore (2 euro al mese, 10 ore al mese per navigare su siti Wind) e Mega 0re (9 euro al mese, 50 ore mensili di navigazione libera). Tim risponde con Maxxi Dream 10: 10 euro al mese, fino a 50 MB al giorno di navigazione libera. Si tratta di offerte destinate soprattutto alla navigazione da cellulare.

Ma le occasioni più vantaggiose arrivano dalle connessioni wireless. Sono molti gli hotspot installati in diverse città italiane e sulle spiagge del Bel Paese. Il Wi-Fi gratuito viene offerto anche da hotel, bar, ristoranti e catene di fast food come McDonald’s . E dalle pubbliche amministrazioni, come la Provincia di Roma e le reti presenti a Milano, Torino, Genova, Siena, Urbino e Arezzo. Venezia ripropone l’esperienza della scorsa estate, Venice Connected , ma con importanti novità: le connessioni wireless saranno disponibili non solo al Lido e nelle spiagge, ma anche nelle vie della città lagunare. Connessione gratuita per i residenti, pacchetti a pagamento per i turisti, 3 euro al giorno per il visitatore occasionale. Alcuni privati hanno realizzato una rete sul litorale di Varazze, in provincia di Savona, con pacchetti declinati a ore, a giornata intera e a stagione completa. Wi-Fi gratuito per i clienti dei bagni di Lignano Sabbiadoro e di San benedetto del Tronto. Da segnalare anche il progetto Reggio Calabria Wireless.

Qui una mappa completa di tutti gli hotspot Wi-Fi italiani.



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Marcello
Ti è piaciuto l'articolo?