Marcello Tansini
a- a+

Connettività: Recuperare SMS cancellati dal cellulare in pochi secondi. La scoperta di un esperto italiano che sta facendo il giro del Web (Parte I)

Pagina 1 di 2

Sta facendo il giro del web la scoperta, quasi casuale, di Davide Del Vecchio esperto informatico e ricercatore universitario, che gli sms cancellati sono facilmente recuperabili anche da persone inesperte su cellulari Nokia con sistema operativo Symbian S60 (ma lo stesso Davide non esclude che altri cellulari anche di altre marche possano avere lo stesso problema).

Per recuperare i messaggi cancellati sarebbe necessario solamente scaricare il software gratuito Nokia Pc Suite che normalmente viene utilizzato per fare le copi di backup degli sms.

Con pochi passaggi, come spiega Del vecchio nel testo originale pubblicate nel suo blog e che riportiamo di seguito, caricando lo stesso software sul cellulare si possono far ricomparire tutti gli sms sia con numero telefonico di cha l'ha inviato.

Come nel caso degli hard disk, il poter recuperare messaggi e file che sembrano essere stati cancellati dai propri cellulari potrebbe causare importanti ripercussioni a livello di segretezza dei dati a livello aziendale e aprire delicate questione di privacy per i normali utenti finali.

Davide ha ancora scritto a Nokia prima di divulgare la notizia e la stessa Symbian ma senza successo.

Per il momento, infatti, Nokia non ha diramato ancora nessuna risposta ufficiale.

Ecco il testo completo dove Davide Del Vecchio spiega passo dopo passo la procedura per recuparere gli sms cancellati (tratto dal suo blog: http://www.alighieri.org/, link diretto al testo http://www.alighieri.org/advisories/recuperare_sms_cancellati.txt):

Effettuando alcune ricerche, ho trovato una caratteristica interessante sul mio telefono Nokia; Sono stato in gradoinfatti di recuperare ogni sms/mms cancellato.

Lasciando da parte le paranoie sul perche' gli sms non siano realmente cancellati, penso che questa situazione rappresentiun alto rischio per la nostra privacy e che nel frattempo questa scoperta possa fornire numerosi spunti nel campo dell'analisi forense ed anti-forense sui telefoni mobili.

Per prima cosa vorrei specificare che ho testato questa procedura sul mio Nokia N-gage e su di un Nokia 6600 ma sospetto fortemente che funzioni su ogni modello Nokia con Symbian S60 (magari anche altri produttori). Per questo motivo vi incito fortemente ad effettuare sul vostro cellulare i test relativi e condividere i risultati.

Prodotti testati:

Nokia N-gage, Firmware version: V 4.03 26-11-2003 NEM-4
Nokia 6600
Probabilmente altri modelli o altri produttori.


Procedura:

Scarica la Nokia PC Suite per il tuo telefono ed effettua un backup su pc. Io ho usato la PC Suite per Nokia N-Gage Versione 1.0.0: http://www.nokia.com/pcsuite

Una volta effettuato il backup, la PC Suite creera' un gran numero di file in una directory specificata del tuo hd.

Scarica, installa e fai partire Cygwin. Questo passo non e' necessario ma suggerito, si potrebbe utilizzare anche semplicemente
un editor esadecimale ed un po` di pazienza ma usare Cygwin e`sicuramente piu` veloce. http://www.cygwin.com

Spostati nella directory di backup.

$ ls -al | less

total 6016

drwx------+ 2 Administrator Nessuno 0 Feb 6 01:35 .
drwx------+ 7 Administrator Nessuno 0 Feb 5 23:00 ..
-rwx------+ 1 Administrator Nessuno 2972 Nov 27 2003 1.dat
-rwx------+ 1 Administrator Nessuno 22913 Nov 27 2003 10.dat
-rwx------+ 1 Administrator Nessuno 1062 Feb 16 2005 100.dat
-rwx------+ 1 Administrator Nessuno 3912 Aug 9 2005 1000.dat
-rwx------+ 1 Administrator Nessuno 2750 Aug 25 2005 1001.dat
-rwx------+ 1 Administrator Nessuno 8741 Dec 15 2005 1002.dat
-rwx------+ 1 Administrator Nessuno 9926 Dec 20 2005 1003.dat
-rwx------+ 1 Administrator Nessuno 63 Dec 30 2005 1004.dat
-rwx------+ 1 Administrator Nessuno 23988 Jan 13 2006 1005.dat
-rwx------+ 1 Administrator Nessuno 18 Jan 23 2006 1006.dat
...
...
etc etc (questi sono i file creati dalla pc suite).

Continua >>>

 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Redazione
Ti interessano altri articoli su questo argomento?
Chiedi alla nostra Redazione!