Il Registro di Sistema visto da vicino

In questa seconda lezione vedremo da vicino e meglio il Registro di Sistema.
Premessa: adottare massima cautela, cos come scritto nella lezione n¡ 1, nell' adoperare questa parte del Sistema Operativo.
da START >> ESEGUI >> digitare REGEDIT nella text-box;
ecco cosa apparirÆ:

Schermata del registro di sistema

a sinistra c'? una struttura che possiamo definire ad albero, composta da 5 cartelle; tutte hanno un prefisso che comincia per HKEY (Handle to a Key); ? in realtÆ un termine di programmazione che indica una voce a cui lo sviluppatore puÜ accedere dall' applicazione. Esse possono espandersi fino a mostrare altre sottochiavi. La struttura di Win XP Pro, ne conta 5.

Registro di Sitema espanso

Passiamo ad esaminare adesso le singole chiavi; (il Reg. di Sistema preso in esame ? queloo di Win XP Pro).
HKEY_CLASSES_ROOT: contiene informazioni utilizzate da diverse tecnologie OLE e i dati sull' associazione di classi di file che corrispondono al registro di sistema di Win x MS-DOS. Per esempio, una chiave o un valore particolare si trova in HKEY_CLASSES_ROOT se la chiave o il valore corrispondente si trova anche in HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREClasses o in HKEY_CURRENT_USERSOFTWAREClasses. Se una chiave o un valore si trova in entrambe le posizioni, quella che viene visualizzata in HKEY_CLASSES_ROOT ? la stessa versione contenuta in HKEY_CURRENT_USER.

HKEY_CURRENT_USER: contiene il profilo utente dell' operatore in quel momento connesso al pc in modalitÆ interattiva, incluse variabili di ambiente, impostazioni del desktop, connessioni di rete, stampanti e preferenze di programma. Il termine USER, infatti, si riferisce proprio all' utente.

HKEY_LOCAL_MACHINE: contiene informazioni sul computer locale; dati relativi all' hardware, al SO, memoria di sistema, driver di periferica, dati per il controllo all' avvio.

HKEY_USERS: contiene informazioni riguardanti i profili utente e il profilo predefinito caricati in quel momento, comprese le informazioni presenti in HKEY_CURRENT_USER.

HKEY_CURRENT_CONFIG: contiene informazioni sul profilo dell' hardware utilizzato dal sistema del pc all' avvio. Tali informazioni vengono utilizzate per configurare determinate impostazioni quali: driver di periferica da caricare, risoluzioni dello schermo ecc.

Hive e file del Registro

Il termine hive indica un insieme di dati simili; in questo caso chiavi, sottochiavi e valori che ha origine nel livello superiore del Reg. di Sistema. Un hive ? salvato in un solo file e in un file ".log" in Winsystem32config e WinDocuments and Settingsomeutente. Per impostazione predefinita la maggior parte degli hive DEFAULT, SAM, SECURITY, SOFTWARE e SYSTEM, ? memorizzata nella cartella Winsystem32config. In Win XP Pro, la posizione delle informazioni del profilo utente relative ad ogni utente del computer, inclusi i files Ntuser.dat e Ntuser.dat.log, sono memorizzati nella cartella WinDocuments and Settings nomeutente.

Voci di valore nelle chiavi del Registro di Sistema

Ogni chiave e sottochiave del Registro di Sistema puÜ contenere dati che sono definiti: Voci di valore.
I dati memorizzati in alcune voci di valore riguardano i singoli utenti mentre altre riguardano tutti gli utenti che accedono ad un computer. Una voce di valore si compone di tre parti:
nome del valore, il tipo di dati e il valore stesso.
Ecco uno schema con il quale si presenta una voce di valore:

Nome: REG_MULTI_SZ: Valore

Il tipo di dati indica il formato. I tipi di dati compresi tra 0 e 0x7FFFFFFF sono riservati alle definizioni del sistema. Sarebbe meglio che i programmi usino questo tipo di dati, ma ad essi sono anche riservati dati compresi tra: 0x80000000 e 0x7FFFFFFF.
Diamo uno sguardo ai tipi di dati utilizzati dal sistema.

REG_BINARY: (Binari) Questi tipi di valori contengono un valore binario visualizzato in bytes usando un formato esadecimale. Si possono creare stringhe binarie di qualsiasi lunghezza, che possono contenere ogni tipo di dato. I valori binari di solito contengono dati che il computer non puÜ rappresentare in forma di stringhe o come DWOR, come, ad esempio, un' immagine.

REG_DWORD: (DWORD) Questi tipi di valori contengono voci in double-word, che corrisponde ad un numero compreso tra 0 e 4.294.967.295. In genere un valore DWORD viene usato per un valore numerico molto preciso. Per esempio, un' applicazione puÜ permettere di configurare il numero degli ultimi file usati nel Menu File.

REG_EXPAND_SZ: (Stringa espandibile) Questi tipi di valori contengono stringhe che includono un valore di espansione. Per esempio si puÜ vedere il valore di espansione di "%ProgramFiles%" che equivale alla posizione della cartella Programmi della propria macchina.

REG_MULTI_SZ: (Multi -Stringa) Questo tipo di valori contengono stringhe multiple in formato leggibile da un essere umano. Lo sviluppatore separa ognuna di queste stringhe con un carattere null; inoltre usa questo tipo di stringhe per le voci di un menu a discesa.

REG_SZ: (Stringhe) Stringa di testo a lunghezza fissa. La stringa deve finire con uno 0 (null) attaccato. La parte SZ del tipo sta per "String Zero". Il Registro usa questo valore per tutto; il percorso dei files, configurazioni utente fino ai Globally Unique Identifiers (GUID), usati per i componenti ed altri riferimenti.

Dimensione del Registro di Sistema

I dati del Registro di Sistema vengono memorizzati in una parte della memoria, chiamata pool di paginazione, e scritti sul disco fisso, quando questi non ? in uso. La dimensione del Reg. di Sistema non ? altro che un valore il quale impedisce ai programmi di esaurire completamente il pool di paginazione con i dati del Reg. di Sistema. Per impostazione predefinita, la dimensione massima del Reg. di Sistema ? pari al 33% del pool di paginazione. é ammessa una dimensione massima pari all' 80% del pool di paginazione. La dimensione minima del Reg. di Sistema ? di 16MB. Qual' ora si interviene a settare un valore inferiore a 16MB, questo sarÆ impostato automaticamente di nuovo su 16. Si deve intervenire per cambiare la dimensione del Reg. di Sistema solo quando un messaggio avverte che il valore ? insufficente. Se si vuole impostare una dimensione massima, il sistema non utilizzerÆ tutto lo spazio a disposizione se non ? effettivamente necessario.



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Staff
Ti interessano altri articoli su questo argomento?
Chiedi alla nostra Redazione!