Cosa sono i file .reg

Avrete spesso sentito parlare, e visto magari, i file reg; non solo altro che dei files del Registro di Sistema i quali hanno la seguente icona:

Icona di un file reg del Registro di Sistema

Essi sono editabili e leggibili con un qualsiasi editor di testo (basta il solo Notepad di Windows) e permettono di modificare le chiavi del registro di sistema con un semplice click. Per vedere meglio un file reg, fare questa prova:
scaricare la cartella ".zip" che ho preparato per questo esempio; dopo averla scompattata, estraete il file contenuto all' interno ma attenzione a non cliccare su di esso!!. Vedremo solo come è fatto un file reg. Il file si chiama esempio.reg; posizionatelo sul Desktop. Adesso si apra il Notepad e trascinare all' interno della finestra (del blocco note) il file esempio.reg.
Ecco cosa è scritto al suo interno:

REGEDIT4
[HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREMicrosoftInternet ExplorerSearch]
"SearchAssistant"="http://www.NomeSito.it/"
@="http://www.NomeSito.it/"

Vediamo come è composto questo file reg. Sono presenti 2 parti: una è la sintassi obbligatoria e l' altra viene chiamata stringa.
REGEDIT4 è la sintassi obbligatoria;
HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWARE......... (o qualche altra chiave), è la posizione che si vuole andare a modificare.
"value name" = type:value;
indica il nome del valore (in questo esempio >> SearchAssistant) ed il tipo di valore (type) che può assumerne 3: stringa, binario, dword. Se si pone attenzione a quello che è scritto in questo file, si noti che è presente "NomeSito.it"; non è altro che un nome generico, solo per l' esempio.

Cosa si vuole ottenere con questo file reg: cambiare l' impostazione del motore di ricerca di Internet Explorer.
Se si apre il registro di sistema alla chiave:
HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREMICROSOFTInternet ExpolorerSearch, nella parte destra della finestra è scritto, sotto Dati:

http://ie.search.msn.com/srchasst/srchasst.htm

In pratica, se il sito che ho scritto in questo esempio esistesse davvero, anzichè utilizzare il sito della microsoft come motore di ricerca, si imposterebbe quello di NomeSito.it come predefinito.

N.B: Questa lezione è stata messa in pratica su Win XP Pro; altri Registri di Sistema potrebbero avere qualche impostazone diversa. Procedere con la massima cautela nel manipolare Registro, chiavi e files.



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Redazione
Ti interessano altri articoli su questo argomento?
Chiedi alla nostra Redazione!