Manualandia
a- a+

Pulsanti bitmap, command button, check box, combo box

Pulsante bitmap

Un Bitmap Button (Pulsante Bitmap) permette a chi sta sviluppando un progetto di inserire immagini bitmap (o icone) all'interno dei pulsanti di un'applicazione Visual Basic.  Un Bitmap Button ha varie prorpietà che per la maggior parte possono essere anche impostate da programma utilizzando la sintassi (es.) cmdDisable.caption ="&Disabilita"

 

Command button

Il command button (Pulsante di comando) è il più utilizzato nelle applicazioni Windows. Serve infatti a far eseguire una data procedura. Anche il controllo Command Button ha alcune proprietà rilevanti, come il controllo illustrato nel paragrafo precedente e che vengono impostati dal programmatore. Gli eventi di più frequente attivazione del Command Button sono Click, LostFocus e GotFocus.

 

Check box

I controlli di tipo Check Box (casella di controllo) sono composti da un quadrato che mostra una x quando l'utente desidera selzionare l'ozione associata (etichetta). Ovviamente quando si disattiva la casella, la x scompare. (x vale si/vero, l'assenza della x vale no/falso). Più caselle di controllo possono essere attivate contemporaneamente.

Le proprietà più utilizzate in questo caso sono Value e Caption.

La prima ha la sintassi:

checkBoxControl.Value e indica lo stato di una casella di controllo (0 se è vuota, 1 se è selezionata). Viene utilizzata per controllare lo stato di una casella o per verificarne lo stato attivo.ù

La proprietà Caption ha invece la sintassi:

checkBoxControl.Caption che visualizza, sotto forma di stringa, il testo descrittivo dell'opzione associata ad una casella di controllo, in modo tale, ad esempio, di sapere quale opzione ha scelto l'utente.

In entrambi i casi CheckBoxContro sta per il nome del Check Box.

 

Combo box

Una Combo Box (casella combinata) è un controllo composto da una casella di elenco voci e da un'area di immissione. Un controllo di questo tipo permette all'utente sia di selezionare una voce presente nell'elenco proposto, si di inserire manualmente una nuova voce. Si consiglia di provare le varie opzioni che è possibile impostare dal menu proprietà della casella combinata.

Le proprietà possono essere impostate/verificate da programma mediante la sintassi generica:

cboBox.nomeproprietà , dove cboBox è il nome della Combo Box

 

Nella tabella che segue sono riportati invece i metodi che possono essere associati ad una combo box.

 

Metodo: sintassi

Descrizione

Esempio

Commento

AddItem:

cboBox.AddItem voce, indice

Aggiunge una nuova voce all'elenco della casella

CboPippo.AddItem "pippo" , 0

Aggiunge la striga "pippo" come prima voce nell'elenco

Clear:

cboBox.Clear

Elimina le voci dall'elenco della casella

CboNames.Clear

Elimina tutte le voci dall'elenco della casella

RemoveItem:

cboBox.RemoveItem indice

Rimuve la voce specificata mediante l'indice (la prima voce ha indice 0)

CboBox.RemoveItem 0

Rimuove la prima voce dell'elenco

 

In quest'altra tabella, invece, sono riportati gli eventi rilevanti che si possono associare ad una casella combinata.

 

Evento

Descrizione

Click

Si verifica quando si fa click all'interno dell'elenco

DblClick

Si verifica quando si effettua un doppio click nell'evento e quindi si seleziona una voce dell'elenco

Change

Si verifica quando il contenuto di una casella viene modificato

Scroll

Quando si fa scorrere il contenuto dell'elenco

 

 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Redazione
Condividi le tue opinioni su questo articolo!