Manualandia
a- a+

Gestione degli errori

Err

Err è l’oggetto che contiene tutte le infomazioni relative ad errori che si verificano quando si manda in esecuzione un’applicazione scritta in Visual Basic. E’ dunque conveniente imparare ad utilizzare Err per poter monitorare ciò che accade all’interno dell’applicazione sviluppata. Attraverso il metodo Raise( ) è possibile gestire le informazioni contenute nell’oggetto Err. La sintassi del metodo Raise ( ) è:

Err.Raise numero, origine, descrizione, fileGuida, contestoGuida

Gli argomenti che potete assegnare al metodo Raise( ) sono le proprietà stesse di Err, che potete trovare nella descrizione dell’oggetto nella guida on line di Visual Basic.

 

On Error

E’ un enunciato che consente di gestire gli errori di esecuzione.

La sintassi è:

On Error GoTo [etichetta | linea_di_codice] 

Quando si verifica un errore, questo enunciato permette di passare all’esecuzione del codice a partire dalla posizione contrassegnata da un’etichetta o a partire da un numero di linea di codice indicato. Sia l’etichetta che il numero di linea devono essere nella stessa procedura che contiene On Error, altrimenti nel compilare il codice, vi verrà notificato il messaggio di errore: “On Error Resume Next”, che in pratica vi comunica che l’esecuzione del codice passerà in caso di errore alla riga successiva a quella in cui si è verificato l’errore stesso.

Se invece scrivete “On Error GoTo 0” state comunicando al codice di disabilitare qualsiasi gestione di errore nella procedura.

In generale è preferibile porre gli enunciati di gestiode degli errori alla fine di ogni procedura e si consigli di inserire un “Exit Sub” oppure “Exit Function” o “Exit Property”.

 

If-Then-Else

Permette di effettuare delle scelte condizionate da valori logici o da espressioni booleane.

La sintassi è:

If condizione Then [enunciati] [Else enunciatiElse]

 

La sintassi, nel caso in cui si vogliano introdurre altre condizioni, è invece la seguente, in cui si utilizza ElseIf:

 

If condizione Then

[ enunciati]

[ ElseIf condizione Then

                        [condizioniElseIf]

                        …

            [Else

                        condizioniElse]]

End If

 

Chiaramente, indentando il codice, la lettura delle condizioni è più semplice e pulita.

Resume

Resume comunica all’applicazione come recuperare l’esecuzione al termine di una routine per la gestione degli errori.

La sintassi è:

Resume [0]

Rsume fa in modo che l’esecuzione venga rispresa dall’enunciato che ha causato l’errore. L’argomento 0, facoltatico, è stato introdotto solo per compatibilità con GWBasic e Basic.

Resume Next            fa invece in modo che l’esecuzione riprenda dall’enunciato immediatamente successivo a quello che ha generato l’errore.

Resume Numero_di_Linea fa invece in modo che l’esecuzione riprenda dal numero di linea di codice indicata.

 

Select Case

Serve per prendere una decisione condizionata, scegliendo tra più opzioni. La sintassi è:

 

Select Case Espressione_da_verificare

            [Case elenco_di_espressioni

                        [enunciati]]

                        …

            [Case Else

                        [enunciati_CaseElse]]

End Select

 

Espressione_da_verificare è un’espressione numerica o stringa.

Elenco_di_espressioni è un elenco di valori, separati da virgole, che vengono indicati dopo la clausola “Case”. Quando uno di questi valori è verificato, viene eseguito un’enunciato riportato di seguito. Lo stesso vale per Case Else e gli enunciati che seguono.

Esempio:

 

…

Select Case giorno

            Case is “lunedì”

            Debug.Print “il primo giorno della settimana”

            Case is “martedì”

            Debug.Print “il secondo giorno della settimana”

Case Else

            Debug.Print “non è il primo giorno della settimana”

End Select

   

 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Luca
Ti è piaciuto l'articolo?