Streaming con Windows Media Player. Facile, gratis e veloce!

Streaming con Windows Media Player!

1) Scaricare il software al seguente indirizzo:

www.microsoft.com/windows/windowsmedia/en/download/default.asp 

Qua troverai la versione in Italiano di Windows Media Encoder versione 7.1

Iniziamo ad installare in software... in pochi passi potremo subito utilizzarlo senza problemi. Finita l'installazione comparirà una schermata in cui viene chiesto se eseguire il software immediatamente. Risposte si.

Si aprirà una schermata con 3 opzioni:

Tale schermata si aprirà ogni volta che avvieremo Windows Media Encoder.

Sono presenti tre opzioni la prima è quella che serve a noi per lo streaming in tempo "reale" (Lo streaming avviene con alcuni secondi di differenza 10-15 dipende dallo stato di congestione della rete) lo streaming può essere audio video o contemporaneamente audio e video tramite esempio: una webcam. La seconda impostazione invece permette di realizzare file multimediali con immagini e audio acquisiti dal desktop o da periferiche. Infine è possibile convertire file di altri formati.

Come già detto, selezioniamo la prima opzione, e comparirà una schermata come questa:

Impostiamo se trasmettere solo video, solo audio o entrambi e da quali periferiche "prelevarli".

Confermando premendo Avanti, ci saranno indicati gli URL per poter ascoltarevedere il file in streaming.

http://150.150.150.150:1123/ questo ci servirà alla fine...

Prendiamo nota delle URL (saranno visibili anche successivamente) e andiamo Avanti. Ora dovrai selezionare la qualità del flusso, consigliamo di considerare la potenza del tuo PC, lo stato della rete e il tipo di collegamento che usi, infatti, si consiglia di usare un PC solo ed esclusivamente per lo streaming, infatti, lo streaming avviene non come flusso inviato ad internet ma il tuo PC diventerà una specie di server dove gli utenti si andranno a collegare per ascoltare la sorgente audio... (che tu farai entrare tramite la tua scheda audio, esempio collegherai l'uscita del mixer della radio all'ingresso della tua scheda audio del PC si consiglia di usare una scheda audio di buona qualità)

Qui dovrai selezionare la sorgente la sorgente dello streaming che vorrai diffondere in internet come detto prima Audio o Video o contemporaneamente audio & video. Poi facciamo click sul tasto Avanti.

Qui potrai fare un archiviazione della sorgente, ovvero salvarla sul tuo PC (oltre ad essere trasmessa) ma consiglio di lasciare questo punto facendo click su avanti.

Arrivati in questa schermata:

dovrai immettere alcune informazioni e i dati sul Copyright che poi saranno visualizzati dall'utente nel suo lettore multimediale.

Ora fai click finalmente su Fine (il tutto impiega 2 minuti) e il lavoro è terminato, ora iniziamo con lo streaming:


INGRANDISCI IMMAGINE

Questa è la schermata iniziale del programma, qui potrai gestire il tuo streaming il programma ti crea anche le statistiche e ti dice gli utenti connessi.

Fare click su Avvia per iniziare lo streaming...

Hai inoltre l'interfaccia degli utenti connessi e ora creiamo il link a questo flusso. Basta creare un’immagine e su quest’immagine immetterai il seguente link, funziona anche con solo testo.

Esempio:

mms://WEBMASTERPOINT:1133

e non

http://WEBMASTERPOINT:1133

questo però serve per far funzionare il tutto in locale ovvero sul tuo pc per far funzionare lo streaming nella rete devi eseguire i seguenti passi:

1) Vai sulla barra applicazioni e fai click sull'icocina che raffigura la connessione ad internet

si aprirà la seguente finestra:

Andare su dettagli e prendere nota dell: Indirizzo IP client:

che ne nostro caso è : 62.149.152.145

a questo punto possiamo realizzare il link che permetterà a chiunque collegato ad internet di ascoltare o vedere i nostri video tramite webcam.

l'indirizzo finale sarà il seguente:

http://62.149.152.145:2230

da cambiare in:

mms://62.149.152.145:2230

il quale si può associare anche ad un'immagine. Però dobbiamo sapere che molti di noi usano connessioni internet con indirizzo IP client dinamico, quindi che cambia ad ogni connessione quindi l'indirizzo non sarà sempre uguale questo però non e valido per chi ha uno indirizzo IP statico ovvero che non varia mai.

per far sì che il tuo browser, per esempio Microsoft Explorer, riconosca che quello è un flusso multimedia e non una pagina html.

Cosi si aprirà il lettore multimediale di default nel computer che si connette e trasmetterà il flusso ricevuto.

 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Graziano
Hai qualche domanda da fare?