Lorenzo Pascucci
a- a+

KabCam

Lo streaming può avvenire per due "tipologie" di video... uno per video già realizzati e salvati sul server e uno per video trasmessi in diretta.

Lo streaming di video salvati sul server lo abbiamo visto già in parte ed è comunque abbastanza semplice realizzarlo, lo streaming, invece, di video in diretta è più complesso. Infatti si necessita di server speciali (es. Server Windows Media) e programmi come Microsoft Encoder 7 su PC abbastanza potenti.

Ecco qui che entra in giorno KabCam... che risolve gran parte dei nostri problemi di costi, possibilità, manutenzione... E' un semplice e leggerissimo programma (600 Kb) che una volta configurato permette quasi lo streaming video.

Il funzionamento
E' molte semplice. Dopo aver impostato i dati per accedere al proprio sito via FTP, il programma acquisisce le immagini da una webcam o telecamera e ad intervalli prestabiliti dal webmaster invia un'immagine catturata dalla webcam e la invia via ftp in una cartella specificata. Questo non è vero e proprio streaming, ma aumentando la frequenza di aggiornamento si può ottenere un effetto simile senza spendere una lira, in quanto KabCam si trova shareware...

Una volta scaricato e installato (operazioni che impiegano 5 minuti) è possibile impostare varie opzioni, quali:

  • frequenza di aggiornamento dell'immagine (necessita modifica di un javascript)
  • eventuale messaggio da visualizzare sull'immagine
  • visualizzare l'ultima immagine inviata

SCARICA IL PROGRAMMA

 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Francesco
Hai dubbi su questo articolo?