Christian Castelli
a- a+

Editing Video su Mac: gestione delle transizioni con iMovie

Le transizioni sono utili per collegare fluidamente due scenefra loro. Sono anche necessarie quando si vuole  ottenerel'effetto opposto accostando brutalmente due clip. Ovviamentefra questi due estremi ci sono moltissime "gradazioni" attuabili.

Come sempre la chiave è la vostra creatività: sperimentate piùche potete senza paura di rovinare il vostro progetto. 

Screencast: transizioni ed effetti

Scarica Flash Player per vedere il video.



1) Scegliere la destinazione

Le transizioni si posizionano all'inizio o alla fine di una clip equalche volta richiedono che due clip siano attaccate l'una all'altra.


 

2) La libreria delle transizioni

Prima di tutto, selezionare il menu Editing e scegliere poi il sottomenu Transitions.



La freccia (o più frecce) indica se una transizione deve essere postaall'inizio o alla fine di una singola clip oppure fra due clip. 
Provate i seguenti tipi: Cross Dissolve, Fade In/Out, e Wash In/Out. Se cercate qualche altro tipo di effetto, provate a collegare insieme due clip senza transizioni.
 

3) Anteprima delle transizioni

Fate click su una transizione per vederne l'anteprima.



Lo slider della velocità cambia la durata della transizione.


 

Timecode e FPS

Negli USA e in Giappone, lo standard per i video ha 29.97 frames per second (FPS),mentre in quasi tutto il resto del mondo vale 24 FPS. Negli USA quindi, 00:00:15è all'incirca mezzo secondo.

 

4) Drag and Drop della transizione

Trascinate la transizione dalla libreria al luogo in cui volete che appaia.

















Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Staff
Ti interessano altri articoli su questo argomento?
Chiedi alla nostra Redazione!