Barninga Z
a- a+

I puntatori C: cosa sono, a cosa servono e come si usano

I puntatori 

Una variabile è un'area di memoria alla quale è associato un nome simbolico, scelto dal programmatore. Detta area di memoria è grande quanto basta per contenere il tipo di dato indicato nella dichiarazione della variabile stessa, ed è collocata dal compilatore, automaticamente, in una parte di RAM non ancora occupata da altri dati. La posizione di una variabile in RAM è detta indirizzo, o address. Possiamo allora dire che, in pratica, ad ogni variabile il compilatore associa sempre due valori: il dato in essa contenuto e il suo indirizzo, cioè la sua posizione in memoria. 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

Ci sono 1 commenti