Barninga Z
a- a+

Gli operatori: il not logico

Not logico 

Il not logico si indica con il punto esclamativo. Esso consente di negare logicamente il risultato di un confronto, cioè di "capovolgerlo". Perciò, se ad esempio 

(a > b)

è vera, allora 

!(a > b)

risulta falsa. Ancora, l'espressione seguente 

if(!(a = b)) ....

equivale a 

a = b;
    if(!a) ....

che, a sua volta, è l'equivalente di 

a = b;
    if(!(a != 0)) ....

cioè, in definitiva, 

a = b;
    if(a == 0) ....

Si noti che l'operatore "!=" , pur essendo formato da due simboli, è per il compilatore un unico token[1], la cui grafia, comunque, è perfettamente coerente con il significato dell'operatore "!" (vedere quanto detto circa gli operatori logici). 

 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Lorenzo
Hai qualche domanda da fare?