Barninga Z
a- a+

Il flusso elaborativo

Qualsiasi programma può venire codificato in un linguaggio di programmazione usando tre sole modalità di controllo del flusso elaborativo: l'esecuzione sequenziale, l'esecuzione condizionale e i cicli. 

L'esecuzione sequenziale è la più semplice delle tre e spesso non viene pensata come una vera e propria modalità di controllo; infatti è logico attendersi che, in assenza di ogni altra specifica, la prossima istruzione ad essere eseguita sia quella che nella codifica segue quella attuale. 

Le altre due strutture di controllo richiedono invece qualche approfondimento. 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Redazione
Condividi le tue opinioni su questo articolo!