Christian Castelli
a- a+

Prototype: introduzione (Seconda parte)

Impariamo con facilità ad usare prototype: seconda parte

L'esempi oche andremo a mostrare è probabilmente quello più semplice che riuscirete a trovare nel Web. Useremo la funzione ajax.Updater di Prototype (leggetevi la prima parte dell'articolo se non l'avete ancora fatto).

ajax.Updater permette di specificare un elemento tramite il suo ID e l'indirizzo dello script: ciò che stampa lo script verrà integrato nell'elemento identificato da ID. L'esempio sottostante semplicemente ritorna l'ora del server ogni qual volta il bottone viene cliccato.

Ecco il codice HTML/JavaScript:

<html>
  <head>
    <script src="dist/prototype.js" type="text/javascript"></script>
    <script type="text/javascript">
        function ajaxUpdater(id,url) {
            new Ajax.Updater(id,url,{asynchronous:true});
        }
    </script>
  </head>
  <body>
    <div id="updateme"></div>
    <input type="button" value="Update" onClick="ajaxUpdater('updateme','updateme.php')">
  </body>
</html>

Ed ora il codice dello script PHP updateme.php:

echo "Server time is: ".date("Y-m-d H:i:s");

Il codice soprastante non ha una reale utilità, ma può esser sostituito con qualsiasi altra funzione.



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Graziano
Hai qualche domanda da fare?