Ingegna
a- a+

Le istruzioni di ripetizione, i cicli

Nel caso in cui dobbiamo far eseguire al computer istruzioni ripetitive utilizziamo i costrutti:

for, do…while, while, label.

Vediamoli uno ad uno:

 

·         Istruzione for: la sua sintassi è

 

 

for (inizializzazione; espressione; iterazione) {

                         istruzioni;

           }

 

questa è forse l’istruzione più conosciuta per eseguire i cicli, è infatti  presente in tutti i linguaggi di programmazione, da quelli “storici” a quelli più recenti.

Attenzione! Per non creare loop infiniti, che possono bloccare il computer è importante curare nei minimi particolari il ciclo; in quanto il ciclo for continua ad eseguire le istruzioni indicate fino a quando la condizione di uscita non diventa falsa. E’ fondamentale che la condizione di incremento (iterazione) incrementi anche la variabile per l’uscita dal ciclo stesso.

 

·         Istruzioni do...while: la sua sintassi è

 

 

do {

                 istruzioni

           } while (condizione);

 

in questo ciclo il programma esegue almeno una volta le istruzioni del ciclo, visto che la condizione di uscita è esaminata alla fine.

Attenzione! Il ciclo non è più eseguito quando la condizione (quella che viene subito dopo il while) diviene falsa.

 

·         Istruzione while: la sua sintassi è

 

 

while (condizione) {

                                        istruzioni

           }

questo ciclo esegue le istruzioni contenute nelle parentesi graffe fino a quando la condizione è vera, ma facendo il controllo all’inizio del ciclo.

 

·         Istruzione for in: la sua sintassi è

 

 

for (variabile in oggetto) {

                                         istruzioni

           }

il ciclo in questione è molto utile per controllare le informazioni contenute nelle proprietà di un oggetto.

 

·         Istruzione break: la sua sintassi è semplicemente

 

break

  

utilizzata nelle istruzioni di ripetizione per interrompere il ciclo prima che la condizione indicata diventi falsa.

Attenzione! Non abusatene perchè i programmi con troppe istruzioni di questo tipo diventano poco leggibili.

Quando si esegue l’istruzione break il programma esegue l’istruzione successiva alla fine del ciclo e prosegue.

·         Istruzione continue: prosegue l’esecuzione del ciclo riportandosi al test della condizione di un ciclo while o all’istruzione d’incremento del ciclo for.

 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Francesco
Hai dubbi su questo articolo?