Guida Java base per principianti

Imparare Java per principianti e chi non conosce nulla di questo linguaggio di programmazione attraverso una guida facile e immediata con numerosi esempi pratici

  1. Premessa Questo testo è basato sull’esperienza accumulata dall’autore, in anni di formazione erogata in diversi linguaggi di programmazione. In particolare, per Sun Educational Services I
  2. Introduzione Cosa è Java (what) Java è un linguaggio di programmazione nato negli anni novanta, e destinato a diventare in breve tempo, il linguaggio più utilizzato in assoluto. Nato pe
  3. Primo approccio al codice Ambiente di sviluppo Per scrivere un programma Java, abbiamo bisogno, in primo luogo, di un programma che ci permetta di scrivere del testo, ovvero di un Text Editor (come ad esempio il Note Pa
  4. Hello World Riga 1: class HelloWorld Dichiarazione della classe HelloWorld. Come vedremo ogni programma Java utilizza il concetto fondamentale di classe, che sarà trattato in dettaglio nel pross
  5. Componenti fondamentali di un programma Ci sono alcuni concetti che sono alla base della conoscenza di Java: Classi Oggetti Membri:             - Attributi
  6. Le basi della programmazione object oriented: classi ed oggetti I concetti di classe ed oggetto, sono strettamente legati. Esistono infatti, delle definizioni ufficiali derivanti dalla teoria della programmazione orientata agli oggetti, che di seguito vi presen
  7. I metodi in Java Nella definizione di classe, quando si parla di caratteristiche, in pratica ci si riferisce ai dati (variabili e costanti), mentre col termine funzionalità ci si riferisce ai metodi. Abbiamo
  8. Stile di codifica Il linguaggio Java: è a schema libero è case sensitive supporta i commenti supporta le parole chiave ha delle rego
  9. Tipi di dati primitivi Java definisce otto tipi di dati primitivi: tipi interi: byte, short, int, long tipi floating point (o a virgola mobile): float e double tipo testuale: char tipo logico-booleano: bo
  10. Tipi di dati non primitivi: referenceAbbiamo già visto come istanziare oggetti da una certa classe. Dobbiamo prima dichiarare un oggetto di tale classe con una sintassi di questo tipo: NomeClas
  11. Introduzione alla libreria standard Come già accennato più volte, Java possiede un’enorme e lussuosa libreria di classi standard, che costituisce uno dei punti di forza del linguaggio. Essa è organizzata in
  12. Gli array Un array è una collezione di tipi di dati primitivi, o di reference, o di altri array. Gli array permettono di utilizzare un solo nome per individuare una collezione costituita da vari eleme
  13. Lo strumento javadoc Abbiamo prima accennato alla possibilità di generare della documentazione in formato HTML delle nostre classi, sul modello della documentazione delle classi standard di Java. Ciò &egr
  14. Operatori di baseDi seguito è presentata una lista volutamente incompleta degli operatori che Java ci mette a disposizione. Per alcuni di essi, l’utilizzo è alquanto
  15. If e While Il costrutto if Questa condizione, ci permette di prendere semplici decisioni basate su valori immagazzinati. In fase di runtime, la Java Virtual Machine testa un’espressione booleana, e
  16. For, do, switch Il costrutto for Completiamo il discorso dei cicli presentando for e do. Essi sono due cicli, equivalenti al while, con delle caratteristiche particolari. Ecco la sintassi per il for, nel caso
  17. I paradigmi della programmazione ad oggetti Ciò che caratterizza un linguaggio orientato agli oggetti, è il supporto che esso offre ai cosiddetti "paradigmi della programmazione ad oggetti" , che di seguito elenchiamo
  18. Incapsulamento L’incapsulamento è la chiave della programmazione orientata agli oggetti. Tramite esso, una classe riesce ad acquisire caratteristiche di robustezza, indipendenza e riusabilità.
  19. Quando utilizzare l'incapsulamentoSe volessimo essere brevi, la risposta alla domanda del titolo di quest’unità didattica, dovrebbe essere "sempre". Una qualsiasi classe di una qualsi
  20. Introduzione a Java DataBase Connectivity (JDBC) 1.INTRODUZIONE 1.1 Java e Database Negli ultimi anni è nato, si è sviluppato e si sta rapidamente affermando il linguaggio di programmazione Java di Sun. Per guadagnare ulteri
  21. JDBC e l'accesso ai database (Parte I) Pagina 1 di 4 JDBC è un'eccellente interfaccia di programmazione che consente l'accesso ad un database da qualsiasi software Java. Le pagine JSP, in quanto modelli di classi Java
  22. JDBC e l'accesso ai database (Parte II) Pagina 2 di 4 UN TEST CON MYSQL Il primo test sarà effettuato servendosi di MySQL, un noto DBMS open source. Per prima cosa, dunque, dovrete installare tale software nella vostra posta
  23. JDBC e l'accesso ai database (Parte III) Pagina 3 di 4 Passiamo in rassegna le operazioni effettuate:<%@ page import="java.sql.*" %> Con questa riga viene reso visibile il contenuto del pacchetto java.sql, c
  24. JDBC e l'accesso ai database (Parte IV) Pagina 4 di 4 UN TEST CON ACCESS Andiamo ora a sperimentare una connessione JDBC-ODBC, servendoci di un database Access. Ovviamente, per mettere in pratica l'esperimento, è necessa
  25. La security (Parte I) Pagina 1 di 3 Java e la sicurezza Esattamente come introduce nuove idee nella programmazione, Java introduce anche nuovi problemi relativi alla sicurezza. Come assicurarsi che un oggetto ot
  26. La security (Parte II) Pagina 2 di 3 Sotto al vestito... CodeSource e Permissions Le Policy sono relativamente semplici, esse collegano il codice con una o piu' Permissions in un formato che e' piu' o
  27. La security (Parte III) Pagina 3 di 3 Che succede durante un controllo di sicurezza? Anche se gli sviluppatori solitamente non si preoccupano troppo delle routine usate durante un controllo di Permissions, capire
  28. Gestione dei Pool di Connessioni (Parte I) Pagina 1 di 2 Durante lo sviluppo di applicazioni che accedono ad una base di dati, vi sarà capitato di notare che stabilire la connessione verso il database può richiedere anche
  29. Gestione dei Pool di Connessioni (Parte II) Pagina 2 di 2 Sviluppo passo passo di una classe ConnectionPool in Java Procediamo con lo sviluppo di codice Java in grado di gestire correttamente un pool di connessioni. Costruiamo in