Paolo De Feo
a- a+

Nuovi tag HTML5 e l'uso di b, i, em, strong

Vediamo come si comportano i vecchi tag di formattazione HTML4 con HTML5.

Il linguaggio di markup HTML5 ha permesso di “mantenere in servizio” alcuni dei “vecchi” tag di formattazione HTML 4 quali <b>, <i>, <em> e <strong>. Questi tag sono stati recuperati e adottati da HTML5 per contrassegnare in modo più semantico le varie porzioni testuali, specificandone tono e importanza.

Il tag <b>

Il tag <b> (bold) permette di dare importanza, ma solo a livello tipografico, a parole o frasi inserite in un paragrafo: serve a produrre l’effetto visivo conosciuto come grassetto.

<p>Ho comprato un <b>Apple iPhone</b> e un <b>iPod nano</b>.</p>

Non ci sono differenze di specifica tra il tag <b> in uso in HTML 4 con quello adottato da HTML5.

Il tag <i>

Il tag <i> (italic) crea del testo in corsivo. Dà pertanto importanza tipografica a parole di tipo tecnico, straniere o dialoghi.

<p>Mi piace guardare spesso <i>Star Trek</i>, perché mi ricorda la giovinezza.</p>

Questo tag va usato quando gli altri elementi a disposizione non fanno al caso nostro. Non ci sono differenze di specifica particolari tra l’uso in HTML 4 e quello in HTML5, tuttavia nell’ultima versione si potrebbe usare per marcare parole di un certo tipo.

Non bisogna dimenticare che l’uso del corsivo va fatto con molta parsimonia: la sua leggibilità a video è piuttosto scarsa e non è consigliabile marcare interi paragrafi con questo standard.

Nota bene: oggi parole e piccole porzioni testuali considerate “tecniche” vengono di solito incluse tra virgolette con formattazione normale.

Il tag <em>

Il tag <em> (emphasized) si usa per dare enfasi ad un testo. Serve dunque per infondere all’utente toni emotivi durante la lettura. Ecco quindi che l’arco semantico si allarga, dando a questo tag un valore intrinseco che va ben oltre l’aspetto tipografico prodotto dal corsivo.

p>Senza di te <em>sto male</em>, ti prego torna.</p>

Il tag <strong>

Il tag <strong> serve per marcare un testo come rilevante a livello semantico. Questo cosa significa? Significa che parole o frasi racchiuse in <strong> verranno elaborate dal motore di ricerca come importanti, come di “peso”.

<p>L’<strong>eliminazione di Osama Bin Laden</strong> muta gli scenari strategici.</p>

Il tag <strong> funge poi a livello grafico come grassetto. L’uso in HTML5 rispetto a HTML 4 (dove aveva un valore poco più forte del “bold”) è da considerarsi dunque ben diverso, fondamentale per determinare il valore e il livello di forza di una composizione.



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Lorenzo
Hai qualche domanda da fare?