Redazione
a- a+

Attributi Placeholder e Required

Cosa sono e come si utilizzano gli attributi Placeholder e Required. Codici ed esempi.

Placeholder

L’attributoplaceholder” permette di associare al campo testo una piccola descrizione, ad esempio “Cerca in sitoesempio.com”. La descrizione è presente solo quando il campo non è popolato da valori, scompare all’atto d’immissione.

<form action="prova_form.php" method="get">
<input type="search" name="prova_ricerca" placeholder="Cerca in sitoesempio.com" />
<input type="submit" />
</form>

“Placeholder” è compatibile con tutti i browser di navigazione ad eccezione di Internet Explorer.

 Required

Come facilmente intuibile, l’attributorequired” specifica un campo testo che deve essere compilato in modo obbligatorio: in caso contrario il form restituirà un errore durante l’invio.

L’attributo “required” funziona con i seguenti <input> type: text, search, url, telephone, email, password, date pickers, number, checkbox, radio, e file.

<form action="prova_form.php" method="get">
Name: <input type="text" name="nome_utente" required="required" />
<input type="submit" />
</form>

“Required” è compatibile con tutti i browser di navigazione ad eccezione di Internet Explorer.



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Francesco
Hai dubbi su questo articolo?