Redazione
a- a+

Il body

Dopo aver costruito la struttura del file XHTML con prologo, testa, titolo e body, possiamo salvare il nostro file con estensione .htm o .html e sicuramente avremo un file perfettamente conforme alle specifiche del W3C, ma totalmente privo di informazioni.

Per fare in modo che le informazioni vengano visualizzate dagli user agent occorre digitarle dentro i tag che delimitano il body, ad esempio:
 

<!DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN"
"http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">
<html xmlns="http://www.w3.org/1999/xhtml">
<html>
<head>
<title>Un file XHTML</title>
</head>
<body>
Questo è un file XHTML ben formato
</body>
</html>



Il codice dell' esempio produrrà la sola informazione: "Questo è un file XHTML ben formato".

Nel caso dovessimo contenere nel file solo informazione sotto forma di puro testo, questa struttura basterebbe…ma ancora non avremmo sfruttato nulla delle possibilità offerte da XHTML. Inoltre in XHTML molti caratteri non si digitano come appaiono ma abbisognano di particolari combinazioni per essere conformi; tali combinazioni vengono chiamate "caratteri speciali" e consentono al body di essere interpretato correttamente dagli user agent.



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Staff
Ti interessano altri articoli su questo argomento?
Chiedi alla nostra Redazione!