Lorenzo Pascucci
a- a+

Introduzione

Sql è un linguaggio standard che permette di operare con i database. Per database intendo uno qualsiasi e non il solito Access, ma anche Oracle, Microsoft SQL Server, Informix, DB2, Sybase...

Sql sta per Structured Query Language, e permette di inserire, modificare e cancellare dei dati da database, ma permette anche di prelevarli, elaborarli e visualizzarli in diversi modi, nonchè di effettuare varie operazioni (creazione e cancellamento di tabelle e database).

Impararlo è molto semplice, esistono manuali, o meglio mattoni, su SQL, ma qui verranno illustrati tutti i comandi più utilizzati... e utili.

I comando SQL vengono dati attraverso delle stringhe.

Per una lettura più veloce e facilmente comprensibile illustreremo i termini principali che incontreremo in questa guida.

Database

I Database sono formati da delle Tabelle, ognuna con un proprio nome, che contengono i Records formati da righe e colonne. Nelle righe sono presenti una informazione (record) e le colonne sono i singoli dati (parti di una informazione).

Query SQL

Una query Sql ha una sintassi molto semplice, del tipo:

SELECT [records] FROM [tabella]

Dove ciò che è tra parentesi sono dei dati variabili.
Da notare che, a [records] per indicarli tutti basta inserire *

Manipolare i Dati

E' molto semplice, ed è possibile attraverso 4 comandi:

SELECT : Estrae i dati
INSERT : Aggiunge nuovi records (dati)
UPDATE : Aggiorna i dati presenti
DELETE : Cancella i dati presenti

Con questa guida, analizzeremo uno per uno tutti i comandi, le caratteristiche di SQL per permettere un utilizzo completo o quasi dei più diffusi database in commercio.



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Sara
Hai dubbi su questo articolo?