Redazione
a- a+

Installare MySql

L'utilizzo dei database in ambienti WEB si è molto rafforzato in questo periodo, periodo in cui la gestione di pagine dinamiche che si "autocreano" in relazione alle interrogazioni che provengono dal client si è rafforzata.
Sicuramente i primi database sono stati quelli delle BBC, poi i motori di ricerca (con database molto grandi) e poi gli altri.
Da ciò sono nati anche linguaggi di scripting come ASP... e sopratutto il PHP che hanno fatto della loro forza l'interfacciamento con i database. Come sappiamo anche il Perl, il linguaggio più usato per i CGI, può eseguire operazioni su database, ma ha bisogno di moduli esterni.
Questo non è il caso del PHP, ed io in questa lezione vi insegnerò come installare un database Server sul vostro computer per le vostre prove in locale... senza pagare la sanguisuga Telecom! :-))

Nel sondaggio che ho proposto sul forum la risposta più gettonata nella scelta del database Server è stata mySQL (con 3 voti) che ha vinto largamente sulle altre possibilità (tutte a zero!). Ringrazio quelle tre persone che hanno preso sul serio il mio sondaggio!

Adesso partiamo spiegando come fare...

Do per scontato che Apache ed il supporto PHP 4 (o PHP 3) siano installati correttamente e quindi perfettamente funzionanti!

La prima cosa da fare è modificare nel file php.ini la sezione che riguarda mySQL.
Quindi andate in quella sezione e copiate questa configurazione:

mysql.allow_persistent = On
mysql.max_persistent = -1
mysql.max_links = -1

mysql.default_port = 3306
mysql.default_host = localhost
mysql.default_user = root


Gli altri parametri lasciateli vuoti o così come sono.
Se adesso richiamate la pagina (); ?>  troverete le informazioni sulla connessione mySQL che avete inserito.

A questo punto non vi rimane che installare il Database server. Andate al sito http://www.tcx.se/ e trovate la versione di mySQL per Win32. Scaricatela (se sarà possibile la inseriremo nella nostra sezione download).

Quando avete finito il download potrete anche disconnettervi... la connessione non serve più!

A questo punto dovete lanciare l'istallazione. Il programma si installa in c:mysql : lascate stare questa patch... non vi complicate la vita!
Quando avete finito l'installazione per far partire il server dovete avviare il programma C:mysqlinmysqld.exe (potete utilizzare l'estensione --install con WinNT).
Adesso il database Server è perfettamente funzionante. Per accedere alla shell di mySQL (dove potrete poi mandare i comandi in SQL al DBMS) dovete avviare il programma mysql.exe.

Ma c'è anche un'altra soluzione: phpMyadmin
phpMyadmin è un tool che permette di eseguire tutte le operazioni eseguibili tramite shell attraverso un'interfaccia grafica di facile comprensione e che non richiede di fatto la conoscenza di SQL.
Dopo averlo scaricato, dovrete scompattare lo zip in una cartella del Web Server e modificare il file config.inc.php3 ... ecco le modifiche da eseguire:

// ...

  $cfgServers[0]['host'] = 'localhost';<br>
  $cfgServers[0]['port'] = '';
  $cfgServers[0]['adv_auth'] = false;
  $cfgServers[0]['stduser'] = 'root';
  $cfgServers[0]['stdpass'] = '';
  $cfgServers[0]['user'] = 'root';<br>
  $cfgServers[0]['password'] = '';
  $cfgServers[0]['only_db'] = '';
  $cfgServerDefault = 1;
  $cfgConfirm = true;
  $cfgPersistentConnections = false;
  $cfgMysqladmin = "C:mysqlinMySqlManager.exe";
  require("italian.inc.php3");

  // ....
?>


Adesso provate ad eseguire il tool tramite il Web Server.
Se tutto è andato bene dovrebbe funzionare, altrimenti ricontrollate tutta la configurazione!

 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Francesco
Hai dubbi su questo articolo?