Michele Basso
a- a+

Gestiamo i database con PhpMyAdmin

PhpMyAdmin è un tool in PHP per la gestione dei database. Consente, grazie all'utilizzo di un pannello di controllo molto intuitivo, di creare, eliminare, modificare e gestire al meglio i database MySQL; creare, modificare, cancellare intere tabelle o singoli record; fare un backup dei dati contenuti nel database, e visualizzare informazioni sul db.

Per installarlo, scarichiamo l'ultima versione dal sito ufficiale, http://www.phpmyadmin.net/home_page/. Nella nuova versione, la 2.5.6, sono stati corretti alcuni bug di sicurezza e inserite alcune funzioni interessanti.

Dopo aver scaricato il pacchetto, decomprimiamolo in una cartella, e modifichiamo il file di configurazione config.inc.php.

Una volta aperto, modifichiamo le seguenti righe di codice:

$cfg['Servers'][$i]['host']

Questa variabile corrisponde all'host a cui dovrà connettersi PhpMyAdmin per accedere al database. Sostituiamo host con l'indirizzo del nostro database(es. sql.webmasterpoint.org)

$cfg['Servers'][$i]['port']

port invece va sostituito con la porta su cui lavora MySQL nella nostra macchina. Solitamente è la 3306

$cfg['Servers'][$i]['user']

L'username da utilizzare per connettersi al database

$cfg['Servers'][$i]['password']

La password da utilizzare per connettersi al database

$cfg['Servers'][$i]['controluser']


Nome utente che utilizzeremo per collegarci a PhpMyAdmin

$cfg['Servers'][$i]['controlpass']

Password che utilizzeremo per collegarci a PhpMyAdmin

 

Dopo aver completato la configurazione, accediamo a PhpMyAdmin tramite l'indirizzo www.vostronome.it/cartellaphpmyadmin/index.php, e iniziamo a lavorare con questo interessantissimo tool.



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Pier Paolo
Condividi le tue opinioni su questo articolo!