FIFA 16: le novità attese, prima demo e uscita ufficiale

Quali sono le novità e le caratteristiche tecniche da mettere in conto per FIFA 16? Quali saranno i cambiamenti rispetto al precedente capitolo?

FIFA 16: le novità attese, prima demo e uscita ufficiale
 

Iniziato il lungo cammino che porterà al rilascio delle prime demo e della versione definitiva di FIFA 16. Il nuovo capitolo del titolo di simulazione calcistica di Electronic Arts per PlayStation 4, Xbox One e PC, sarà disponibile solo in autunno, ma una prima release di prova, seppure non giocabile, è attesa già all'E3 di Los Angeles. Tra il 16 e il 18 giugno la software house è attesa sul palcoscenico dell'importante manifestazione videoludica per la comunicazione dei primi dettagli del nuovo FIFA. Ma cosa aspettarsi? Quali sono le novità e le caratteristiche tecniche da mettere in conto? Quali saranno i cambiamenti rispetto al precedente capitolo?

Siamo ancora agli inizi di un percorso che condurrà alla scoperta di tutte le novità per cui di certo c'è ben poco. Stando alle prime indiscrezioni non è da escludere una piccola rivoluzione nel segno dell'ampliamento dell'esperienza di gioco più che della modalità di gaming in sé. Il punto di partenza è l'attuale FIFA 15, rispetto a cui Electronic Arts sta cercando nuovi collaboratori per ampliare il proprio archivio. Il profilo ideale è un appassionato conoscitore del calcio, dei campionati, dei calciatori e del mondo FIFA.

Recenti indiscrezioni riferiscono come anche quest'anno il testimonial centrale della serie FIFA sarà Leo Messi. Il fuoriclasse argentino in forza al Barcellona sta da tempo associando la sua immagine al brand, in contrapposizione a quella di Cristiano Ronaldo, lo scorso anno figura di riferimento di PES. Si accennava alla data di uscita di FIFA 16. La sola comunicazione ufficiale di Electronic Arts fa riferimento al quarto trimestre di quest'anno e dunque sarà a scaffale tra luglio e settembre. Tuttavia, alla luce della finestra del calciomercato estivo (quello vero) e del calendario dei principali campionati, è verosimile attenderlo solo a settembre.