Versioni Windows 7: quale scegliere? Consigli per acquistare la migliore per le proprie esigenze.

Quale versione di Windows 7 acquistare? Alcuni consigli e suggerimenti.

 

È iniziata oggi la commercializzazione di Windows 7, il nuovo sistema operativo di Microsoft, presentato ufficialmente anche allo SMAU 2009, la fiera tecnologica in corso a Milano. Cerchiamo di rispondere alla domanda del titolo. Quale versione di Windows 7 acquistare? Sugli scaffali troverete le confezioni di Windows 7 Home Premium, Windows 7 Professional e Windows 7 Ultimate.

In primo luogo, ogni acquirente deve conoscere le sue esigenze e i suoi bisogni. Si tratta di una regola che vale per ogni tipo di acquisto e che dovrebbe essere scontata, ma non è così raro entrare in un negozio e comprare un prodotto che, all’atto pratico, può risultare inutile per certi versi o inadeguato alle nostre necessità. Veniamo, dunque, a Windows 7.

Chi possiede un PC equipaggiato con Windows XP non può migrare direttamente a Seven. Sarà necessario effettuare un’installazione da zero o affidarsi a Windows Easy Transfer. Con Windows Vista, invece, si può optare sia per l’installazione ex novo sia per l’aggiornamento. Nel secondo caso, l’utente potrà conservare le impostazioni e i programmi già installati sulla macchina, ma è sempre bene effettuare un backup prima di procedere all’upgrade.

A meno che non abbiate particolari esigenze lavorative o personali, Windows 7 Home Premium rappresenta la soluzione ideale per la maggior parte dei consumatori. Le edizioni Professional e Ultimate, infatti, sono dedicate all’utenza business, ai liberi professionisti e alle aziende. Per particolari esigenze, intendiamo, per esempio, l’utilizzo di BitLocker, del Remote Desktop e di Windows XP Mode, tre funzionalità assenti in Windows 7 Home Premium.

Autore: Marcello Tansini

Ultimi articoli correlati:

Commenta La Notizia!