Terremoto oggi lunedý 10 settembre 2012 in Calabria e Umbria. Ieri nel Lazio

Continuano le scosse di terremoto in Italia e solo online vengono date notizie riguardo il continuo movimento del sottosuolo che sta interessando l'Italia.

terremoto oggi 10 settebre 2012 italia
 

Oggi lunedì 10 settembre 2012 due terremoti sono stati registrati in Calabria e in Umbria, mentre ieri ha tremato il Lazio.

Scosse brevi, di intensità sotto i 3 di magnitudo e quindi non percepite dalla popolazione, ma prova importante che dopo il terremoto in Emilia Romagna di questa primavera, il sottosuolo italiano sta cercando un equilibrio con il rischio di nuovi terremoti di media-forte intensità.

E' da ricordare che da inizio 2012, sono oltre 600 le scosse che hanno interassato la Calabria, mentre oltre 20 le scosse che dal 14 di Agosto sono state registrate in Sicilia.

Ma la terra continua a tremare anche in diverse altre regioni italiani come Umbria, Abruzzo, Marche, Lombardia, Emilia Romagna, anche se le zone con maggior frequenza sembrano essere proprio Calabria e Sicilia.

E oggi, alle ore 03,26 del mattino, un altro terremoto si è registrato proprio in Calabria nella zona di Pollino tra le province di Potenza e Cosenza con magnitudo 2.6.

Qualche ora prima, l'INGV ha registrato, invece, una scossa in Umbria di 2.3 di magnitudo nella zona di Perugia.

Da ricordare anche la scossa di ieri di 2.0 che ha interessato le province di Roma e Rieti.

Non ci sono danni nè a persone nè a cose per quanto riguardo tutti i movimenti sismici soprariportati.

Commenta La Notizia!

Ci sono 1 commenti
shing86
Se questo articolo vuole servire a creare terrorismo informatico vorrei rassicurare i lettori che OGNI GIORNO e IN TUTTO IL MONDO ci sono centinaia di terremoti. La terra trema continuamente e costantemente e questo per il semplice motivo che sotto i nostri piedi, a migliaia di metri nel sottosuole scorre il MAGMA. Inoltre Calabria e Sicilia sono DA SEMPRE territori soggetti a sismi costanti, uno dei tanti motivi per il quale, fra l'altro, non potrà mai essere costruito il famoso "ponte dello Stretto". Un articolo che parla di terremoti registrati ovunque e non percepiti dalla popolazione, a mio avviso, è inutile e serve solo a fare preoccupare la massa di ignoranti. Grazie per l'attenzione e la prossima volta un articolo di gossip potrebbe essere meno dannoso.. forse..