Internet 2011: statistiche Facebook, Twitter, Google+, email

Aumenta il tempo speso sui social network, che conquistano sempre nuovi utenti. Twitter registra la crescita più significativa, anche in Italia.

L'uso dei social network è sempre più intenso
 

Un minuto su cinque del tempo che viene passato online è speso sui social network. Questo forse è uno dei dati più interessanti delle statistiche di utilizzo della Rete per il 2011. E fa pensare il fatto che la maggior parte degli strumenti che stiamo utilizzando online non esistevano anche solo cinque o sei anni fa.

Facebook continua a farla da padrone, ma il trend di crescita di Twitter è davvero incredibile: a livello globale ha registrato un aumento di utilizzo del 59% ed è arrivato a 160 milioni di utenti unici al mese.

Anche in Italia Twitter ha conosciuto un successo mai visto prima: tra agosto e ottobre 2011 il numero di utenti è cresciuto del 40%. Le ragioni probabilmente sono da ricercare nel fatto che Twitter è diventato protagonista delle notizie dei media tradizionali, sia per ciò che avviene all'estero (in Egitto, per esempio) ma anche perché hanno iniziato a frequentarlo personaggi italiani conosciuti che hanno fatto da traino per altri utenti e per la visibilità dello strumento.

LinkedIn ha registrato una crescita del 55% e Tumblr del 172%. Google+ ha attualmente 65 milioni di utenti. La percentuale di utenti della Rete che passa tempo sui social network, a livello globale, si attesta intorno al 90%.

In grande crescita l'utilizzo dei social network da dispositivi mobili: tra un quarto e un terzo degli utenti occidentali si sono collegati in mobilità almeno una volta al mese.