Cloud Computing: le novità, strategie e tendenza per il 2016 dal Cloud Business Summit 2015

Se c'è un comporto in cui le tecnologie del cloud computing stanno facendo fatica e essere implementate, è quello della finanza.

Cloud Computing: le novità, strategie e tendenza
 

Quali prospettive per il comparto del cloud computing? Fino a che punto è in grado di migliorare il business delle aziende? In che modo può evolversi e adattarsi alle peculiarità dei tanti settori? Sono alcune delle domande a cui il Saugatuck Technology's Cloud Business Summit 2015, organizzato lo scorso 4 novembre a New York, ha cercato di dare una risposta. Leader finanziari e IT si sono seduti attorno allo stesso tavolo per discutere sull'impatto della nuvola digitale sui sistemi e sui processi finanziari aziendali. Ebbene, proprio la finanza è uno di quei comparti che non sta andando in piena sintonia con l'evoluzione della tecnologia nelle imprese. Non si tratta di ritardo nell'adozione del cloud, ma di una visione diversa in merito alla sua integrazione.

Già di per sé gli uomini della finanza sono per natura, e lo saranno per sempre, molto cauti. Ma c'è una perplessità aggiuntiva proprio perché la materia può subire grandi scosso con poche impercettibili variazioni. Da qui l'innalzamento del livello di cautela e di gradualità nell'introdurre novità e la ragione per cui IT e finanza tendono ad andare a due velocità diverse. Soprattutto in questo comparto, occorre capire come nella fase di transizione a un maggiore uso della nuvola digitale, sia possibile migliorare reporting e analisi dei dati finanziari. La chiave, è stato argomentato, sta nell'aiutare i dirigenti finanziari a guardare oltre la contabilità generale e capire come il cloud possa risolvere alcuni dei problemi più grandi che affliggono le loro imprese.

Come spiegato da Bruce Guptill, SVP di Saugatuck Technology e a capo della ricerca, la tendenza è di un'implementazione sempre più profonda della tecnologia del cloud computing per via di una maggiore convinzione dei CIO aziendali sui benefici che se ne possono ricavare. Esistono migliaia di esempi su come sia possibile migliorare il valore delle organizzazioni. Non si tratta di una sostituzione, ma di affiancamento di una nuova serie di strumenti che creano maggiori opportunità.