Gmail posta elettronica di Google: scoprire nome e cognome utente è molto facile. Che succede?

Bug nei servizi online di Google. In Google Calendar è possibile scoprire i nomi reali degli utenti registrati con un account Gmail.

 

Un problema di privacy sta interessando Google. Un bug scoperto nell'applicazione Google Calendar potrebbe mostrare i nomi reali degli utenti registrati con un account Gmail.

Google Calendar è il servizio on line di Google che consente di registrare e tenere sotto controllo su un calendario virtuale tutti gli appuntamenti, gli eventi e le azioni che dobbiamo compiere ogni giorno.

Il servizio permette anche di invitare un utente Google a condividere il calendario specificato. Una volta salvate le modifiche, se si torna alla pagina delle opzioni di condivisione, appare l'identità dell'utente a cui appartiene l'indirizzo Gmail che ha ricevuto l'invito, anche se non ne viene svelato l'indirizzo.

Secondo quanto riportato da oneITsecurity, un altro problema legato al bug è stato scoperto da un assiduo frequentatore e utilizzatore dei servizi on line di Google, tale Philipp Lensse.

L'uomo ha ricevuto una mail sul suo account di Gmail da un indirizzo che si identificava come un non meglio precisato customer care, che lo invitava a collegarsi inserendo il suo username e la password per risolvere un problema relativo alla creazioni di una grande quantità di indirizzi email registrati in maniera anonima su Google Calendar. Philipp avrebbe dovuto quindi collegarsi per confermare i suoi dati e riattivare l'account.

Il bug di Google Calendar sembra quindi terreno prezioso per tutti coloro che praticano attività di phishing allo scopo di rubare l'identità digitale delle persone e sfruttarla per scopi di lucro.

Autore: Pierluigi Emmulo

Ultimi articoli correlati:

Commenta La Notizia!