La schermata di scelta del browser compare su Windows 7, XP e Vista anche in Italia

PubblicitÓ

╚ arrivata finalmente l'ora del Ballot Screen anche in Italia. Alcune considerazioni.

Redazione 

È arrivata finalmente l'ora del Ballot Screen anche in Italia. Si è parlato tanto della possibilità di scegliere il browser, ma solo oggi 5 marzo sta arrivando la tanto attesa (e discussa) schermata di scelta del browser sui sistemi operativi Windows 7, Vista e XP anche sui PC italiani attraverso Windows Update.

L'aggiornamento chiamato Choice Screen Browser (KB76002) non si installa in automatico, ma probabilmente è solo una fase temporanea: nelle prossime ore l'accettazione dell'update diventerà obbligatoria, come definito dagli accordi intercorsi tra l'Unione Europea e Microsoft.

Ricordiamo che non a tutti comparirà la schermata di scelta, ma solo a chi ha IE come browser predefinito, mentre invece se si è già scelto Firefox, Chrome o Opera (solo per citare i più agguerriti avversari del browser di Redmond) il Ballot Screen non si presenterà.

Prima della schermata che, ricordiamo, rende obbligatoria la scelta del browser predefinito, appare una finestra introduttiva tradotta anche in italiano che spiega cosa si deve fare. Si può decidere anche di fare la scelta in un secondo momento tramite un apposito pulsante, ma in questo modo ad ogni avvio del PC comparirà la schermata finché non si deciderà il browser preferito. Da notare che l'aggiornamento rimuove anche Internet Expolorer dalla barra delle applicazioni, anche se poi si può sempre rimettere.

Autore: Marcello Tansini

Ultimi articoli correlati:

Commenta La Notizia!