Scaricare musica su cellulare gratis o quasi per Nokia, Samsung, iPhone e altri. Confronto offerte.

Le soluzioni offerte da Nokia, Samsung, Apple e altre aziende per scaricare musica sui cellulari.

 

L’industria musicale è da tempo impegnata a trovare strategie di contrasto alla pirateria digitale e, al contempo, modalità di distribuzione alternative, che possano spingere gli utenti a scegliere prodotti e servizi originali a fronte di prezzi ragionevoli. Una delle vie adottate passa per la telefonia mobile.

Come spiega a Repubblica.it Enzo Mazza, presidente di FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana), una delle associazioni di categoria già ascoltate dal Comitato tecnico contro la pirateria digitale e multimediale, siamo in una fase in cui i player di mercato si stanno focalizzando sulla convergenza fra cellulari e computer e stanno proponendo il download gratuito (o quasi) e senza limiti (o quasi) di contenuti musicali attraverso Internet. Dopo il flop delle suonerie e il mancato decollo della vendita di singole tracce musicali, sembra questa la strategia adottata dalle aziende di settore.

Si inseriscono in quest’ottica le recenti mosse attuate da Nokia, Samsung, Apple e altre aziende di settore. Il colosso finlandese aveva già lanciato il Nokia 5800 XpressMusic, in abbinamento all’offerta «Comes with Music». Di recente Nokia ha introdotto sul mercato nuovi modelli di cellulari orientati al download e all’ascolto di musica e ha annunciato la disponibilità del servizio «Comes with Music» in Italia a partire dal 27 marzo. I brani da scaricare sono protetti con DRM, ma sembra che Nokia abbia intenzione di allentare i freni, operazione già compiuta da Vodafone.

Samsung risponde con i nuovi S5600 e S5230, dispositivi orientati alla musica, che potranno avvalersi dello store on line che a breve sarà lanciato in Rete, destinato a competere con iTunes e con il Nokia Music Store. Segnaliamo, infine, l’offerta di Dada, che dispone di uno store on line con 2,2 milioni di brani, acquistabili anche con formule flat, senza DRM, e di alta qualità.

Autore: Andrea Galassi

Ultimi articoli correlati:

Commenta La Notizia!