San Valentino 2014: regali, idee per lei e per lui. Viaggi, week-end romantici, iniziative, cene ristoranti. Consigli.

In occasione del giorno di San Valentino è possibile concedersi una fuga romantica in una capitale europea, ma anche organizzare una cena speciale.

San Valentino 2014: idee regalo
 

La prossima è la settimana degli innamorati. Venerdì 14 febbraio 2014, infatti, si celebra San Valentino, da sempre associato associato a questo evento. Il periodo è propizio per un cosiddetto weekend lungo. E non è un caso che siano molte le proposte di viaggio ritagliate su misura. Saranno tante le coppie alla ricerca di luoghi romantici. Una buona soluzione può essere la visita di una capitale europea. Le varie Parigi, Londra, Budapest, Vienna, Praga, conservano il loro fascino immortale. Basta dare un'occhiata alle proposte low cost per una fuga d'amore a costi contenuti.

Per facilitare questo compito ovvero per la comparazione delle offerte delle compagnie aree, sono disponibili sul web tante piattaforme sviluppate ad hoc, come eDreams. E per trovare ospitalità? Anche in questo caso c'è solo l'imbarazzo della scelta. Fra i tanti siti segnaliamo Homelidays con cui trovare una casa vacanza da affittare per uno o più giorni. Un regalo speciale per la propria amata può essere proprio un cofanetto viaggio. Non occorre andare lontano per festeggiare al meglio il giorno degli innamorati con la propria dolce metà. L'Italia è infatti una miniera inesauribile di mete da raggiungere, magari spostandosi in treno.

Il pensiero più immediato va certamente a Verona, il rifugio di Giulietta e Romeo, di cui è possibile ripercorrere la storia d'amore. Una delle soluzioni da prendere in considerazione è certamente la città di Roma. Il fascino della città eterna è in grado di abbattere ogni barriera. Come non rimanere a bocca aperta davanti alle luci incantevoli della Fontana di Trevi? E anche se è una moda piuttosto adolescenziale, aggiungere il proprio lucchetto dell'amore a Ponte Milvio è un modo per consegnarsi all'eternità. La scalinata quasi infinita di Piazza di Spagna è splendida anche d'inverno.

In fin dei conti, poi, il museo a cielo aperto della Capitale, dal Pantheon al Campidoglio, dal Colosseo alla Galleria Borghese passando per il foro romano, è un'opportunità di riscoperta delle proprie radici che non ha mai fine. Ovviamente non è obbligatorio viaggiare. Basta girare l'angolo della propria città per partecipare a una iniziativa organizzata, sia essa una cena o un aperitivo speciale.

Commenta La Notizia!