Quale cellulare comprare? Consigli

Pubblicità

L’offerta di mercato è ampia e spazia dai cellulari più economici agli smartphone di ultima generazione. Questione di esigenze, di gusti, di disponibilità economica. Alcuni suggerimenti.

Cellulari
 

Uno smartphone di ultima generazione? Un cellulare economico che si limiti a offrire funzionalità di base? Un telefonino che, a un prezzo ragionevole, disponga di caratteristiche comunque avanzate? Oppure, ancora, una soluzione Dual SIM?

Il panorama di mercato è affollato e orientarsi non è semplice. Al pari di ogni altro prodotto o servizio, prima di acquistare un telefonino è bene individuare le proprie esigenze. Spendere anche fino a oltre 700 euro per entrare in possesso di uno smartphone top di gamma, senza poi sfruttarne appieno le potenzialità e le funzionalità, non rappresenta certo una scelta sensata. Bisogna chiedersi, per esempio, se si ha bisogno di un telefonino per lavorare, se si vuole disporre di contenuti e applicazioni aggiuntive, se si necessita di una fotocamera a bordo che sia performante, se si pensa di voler accedere a Internet, se si vuole un cellulare con funzionalità di base o se si ha un occhio di riguardo per il design e lo stile.

Se, di fatto, si ha bisogno di un terminale mobile solo per effettuare e ricevere chiamate e per gestire gli SMS, è consigliabile optare per i cellulari più economici. Ce ne sono di tutte le marche, ad eccezione dei produttori che sfornano solo soluzioni di fascia alta. Qualche esempio: Samsung GT-E1080 a 24 euro circa e Samsung GT-E1170 a 26 euro circa; LG GS105 a 30 euro circa; Nokia 2323 a 50 euro circa.

Con un impegno di spesa compreso tra i 75 e i 100 euro circa, i consumatori possono mettere le mani su cellulari in grado di offrire funzionalità aggiuntive, quali fotocamere da 2 megapixel, lettori MP3, e, in alcuni casi, display touchscreen. Ecco, dunque, fra i vari modelli sul mercato, il Samsung GT-C3300, il Nokia 2700, il Sony Ericsson Spiro W100, e cellulari Dual SIM quali NGM Pixy e NGM Mito. E ancora: LG KS360, Samsung GT-S3650 Corby, Sony Ericsson Yendo e Nokia 7020.

Numerose le proposte di mercato nella fascia di prezzo compresa fra i 100 e i 200 euro. Tra le varie soluzioni, il Samsung Star GT-S5230 con display touchscreen e fotocamera da 3,15 MP, il Nokia X3 con digicam da 3,2 MP, il Motorola EX300 con supporto per le reti UMTS/HSDPA, l’NGN Soap, l’HTC Smart, l’NGN Vanity, il Samsung Wave Pro GT-S5330 e il Nokia 5800 XpressMusic. Ai cellulari intelligenti acquistabili a 200 euro circa si è dedicato un approfondimento che ha preso in esame il Nokia C5, il Samsung i5500 Corby, l’LG Optimus GT e il Sony Ericsson Xperia X8.

Sopra ai 200 euro, ovviamente, i prodotti iniziano a offrire funzionalità sempre più avanzate. Si pensi, per esempio, al Sony Ericsson Xperia X10 mini pro, al Nokia E71, all’HTC Wildfire, al Motorola Flipout. Per non parlare, ovviamente, degli smartphone di ultima generazione, quali l’LG Optimus 7 (399 euro), l’HTC Gratia (399 euro), il Nokia C7 (499 euro), il Samsung GT-I9000 Galaxy S (469 euro), l’Acer Stream (479 euro). Per arrivare, infine, ai top di gamma dei vari produttori, fra cui il Nokia N8, la nuova generazione di smartphone HTC e il gioiellino di casa Apple, l’iPhone 4 (659 euro per modello da 16 GB, 779 euro per il modello da 32 GB).

Autore: Andrea Galassi

Commenta La Notizia!