Posizionare l'antenna satellitare nella giusta direzione con le mappe di Google. Ecco come fare

Pubblicità

Si chiama DishPointer il sito che, utilizzando le mappe offerte da Google Maps, fornisce gli angoli per un corretto puntamento dell'antenna parabolica.

Redazione 

Si chiama DishPointer il sito che, utilizzando le mappe offerte da Google Maps, fornisce gli angoli per un corretto puntamento dell’antenna parabolica, un’operazione non semplice, che spesso richiede l’intervento di un tecnico specializzato dotato di apposita strumentazione per calcolare i giusti riferimenti.

DishPointer è in grado anche di mostrare una scheda dove sono inseriti i satelliti che nella nostra località sono raggiungibili mediante puntamento.

In pratica, per ogni satellite sono indicati la dimensione minima della parabola necessaria per captare il segnale e il numero di canali TV e radio che il satellite stesso mette a disposizione dell’utenza.

Cerchiamo di capire più in dettaglio come funziona DishPointer. Non appena si apre la pagina iniziale, il sito, proprio grazie a Google Maps, individua subito la nostra localizzazione. Qualora questa non sia corretta, è possibile anche impostarla manualmente.

Di solito Google Maps è molto preciso, ma possono capitare errori o disservizi. Una volta definita la nostra localizzazione, DishPointer è in grado di elaborare gli angoli da utilizzare per posizionare correttamente la parabola grazie a un algoritmo.

In questo modo, tutte le informazioni e i parametri necessari all’operazione saranno visualizzati sulla pagina web, permettendoci di installare la parabola senza dover ricorrere a un tecnico e, quindi, risparmiando il costo del servizio.
 

Ultimi articoli correlati:

Commenta La Notizia!