Android 5.0.1, 5.0.2, 5.1, 5.1.1: quali versioni le prossime per Samsung Galaxy S5, Nexus 5,4, S4, HTC One, S4, Note 4

Si allarga l'esperienza d'uso con il nuovo aggiornamento di sistema operativo Android 5.0 Lollipop, ma le incertezze sono ancora tante.

Android 5.0.1, 5.0.2, 5.1, 5.1.1: quali versioni
 

Il nuovo sistema operativo Android 5.0 Lollipop è scaricabile e installabile dalla versione italiana no brand del Samsung Galaxy S4, che si affianca a quelle del Samsung Galaxy S5 che ha coinvolto anche le release con operatori Tim, Vodafone, 3 Italia e Wind. Il rollout è in corso e sono già diverse le segnalazioni pervenute dagli utenti. Per verificare la disponibilità di aggiornamenti è possibile seguire il percorso Impostazioni > Info sul telefono > Aggiornamenti sistema. Per effettuare il download c'è la strada OTA (Over-the-Air) direttamente dallo smartphone o quella via Samsung Kies collegando il dispositivo a un PC. Anche se è ancora presto, sembra che l'upgrade abbia provocato problemi di durata della batteria e nella connessione Wi-Fi.

Non è forse un caso che in altri mercati sia da tempo disponibile l'update correttivo Android 5.0.1. In generale i tempi di rilascio delle varie versioni del software di Google sono molto variabili e dipendono dall'operatore telefonico di riferimento, dall'anno di produzione del device, dal produttore di riferimento e dal paese di provenienza. Ecco allora che per Nexus 5 e Nexus 4 è atteso il nuovo Android 5.1.1 mentre l'ex top di gamma HTC One M8 e il Samsung Galaxy Note 4 dovrebbe essere protagonisti di qualche novità. Il phablet di Samsung, in particolare, dovrebbe ricevere Android 5.0.1, per ora scaricabile in Italia dalle sole versioni con brand Vodafone.

Come funziona Android 5.0 Lollipop? Una delle strade seguite dalla società di Mountain View è stata quella dell'integrazione fra dispositivi. La rivisitazione della gestione della posta elettronica permette di avere una panoramica più completa dell'attività, con l'apertura dei messaggi accanto alla lista di tutti quelli ricevuti. Appare interessante la regolazione delle impostazioni in modo tale da poter consultare alcune notifiche senza sbloccare il telefono.